Mercoledì, 21 Aprile 2021

Gue Pequeno: "Fedez? Ha voluto il successo spasmodicamente. Oggi per lui la musica è marginale"

Ospite de 'La Confessione' di Peter Gomez, il rapper e produttore discografico dice la sua sui colleghi Fedez e Sfera Ebbasta

Cosimo Fini, in arte Gue Pequeno, 38 anni, a La Confessione di Peter Gomez

Gué Pequeno è uno degli ospiti della prossima puntata de 'La Confessione' di Peter Gomez, in onda venerdì 22 marzo alle 22:45 sul Nove. Il rapper e produttore discografico, presto giudice a The Voice of Italy, dice la sua opinione a proposito di alcuni colleghi, da Sfera Ebbasta a Fedez. 

Gué su Corinaldo e Sfera Ebbasta

Gomez mostra al cantante una foto di Sfera Ebbasta, il trapper idolo dei giovanissimi, finito al centro di una bufera mediatica l'8 dicembre 2018 quando in una discoteca, in provincia di Ancona, trovano la morte una mamma e cinque teenager. "Tutti lo hanno conosciuto per la tragedia della discoteca di Corinaldo. Fedez ha detto che un'artista del livello di Sfera non doveva andare in un posto del genere”, dice Gomez. L'ex membro dei Club Dogo controbatte: “Fedez è stato due volte nello stesso posto". "Quindi ha detto una sciocchezza?", insiste il direttore de Ilfattoquotidiano.it. “Eh beh. Ha perso un'occasione per stare zitto”, risponde l'artista. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Guè Pequeno e Marracash all'attacco: "Fedez come Pinocchio" 

"Fedez? Un intrattenitore molto, molto astuto"

“A proposito di Fedez, io ho letto che lei ha prodotto il suo primo disco. Ma oggi cosa pensa di lui?”, chiede il giornalista. “Beh, non basterebbe... Dobbiamo fare un'altra puntata”, scherza Guè, ma Gomez lo invita a esprimersi comunque. Il giudizio del rapper è tranchant: "Penso che artisticamente, se devo commentare la musica, non è la mia fetta di torta, non è 'la mia tazza di the', come si dice in Inghilterra. Però penso che in questo momento per lui sia abbastanza marginale anche la musica - prosegue - Penso che sia una figura, un intrattenitore molto, molto astuto, attentissimo ed è una persona che ha cercato spasmodicamente il successo e lo ha ottenuto, secondo me anche oltre le sue aspettative ed è stato molto bravo a fare alcune mosse. Quello che in America si chiama 'power move': la mossa di potere”.  

Leggi tutte le notizie di Gossip 

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gue Pequeno: "Fedez? Ha voluto il successo spasmodicamente. Oggi per lui la musica è marginale"

Today è in caricamento