rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Veleni

E' guerra tra Magalli e la Parisi: "Heather non si ricorda di me? L'alzheimer è una brutta bestia"

C'è maretta tra la showgirl americana e il noto conduttore: "Ha lavorato un anno con me a "Ciao Week End", la scelsi nonostante le molte telefonate di quelli che avevano già lavorato con lei che me lo sconsigliavano, sono stato l'ultimo a farla lavorare prima che scappasse ad Hong Kong"

Heather Parisi con il suo ritorno in Italia ha fatto molto rumore. Superato il capitolo amiche-nemiche relativo al rapporto con Lorella Cuccarini, a far molto discutere sono state le frecciata che si è scambiata con Giancarlo Magalli

Tutto è iniziato a seguito di un'intervista rilasciata dalla storica showgirl americana al sito gay.it. Alla donna è stato chiesto di esprimere il suo parere in merito al commento fatto dal noto presentatore nei suoi riguardi che l'ha etichettata come una persona poco puntuale, capricciosa, ma molto professionale. La ballerina avrebbe replicato dicendo molto semplicemente: “Magalli chi?”.

La questione non è finita così. Giancarlo ha voluto rispondere per le rime tramite Dagospia a cui ha confessato, con fare pungente: “La Parisi non si ricorda di me? Mi dispiace. L’Alzheimer è una brutta bestia. Non vedo altra spiegazione, visto che ha lavorato un anno con me a "Ciao Week End", visto che la scelsi nonostante le molte telefonate di quelli che avevano già lavorato con lei che me lo sconsigliavano e visto che sono stato l'ultimo a farla lavorare prima che scappasse ad Hong Kong al seguito del marito latitante. Cose buone. Giancarlo Magalli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' guerra tra Magalli e la Parisi: "Heather non si ricorda di me? L'alzheimer è una brutta bestia"

Today è in caricamento