Mercoledì, 4 Agosto 2021
Veleni

Maradona fa causa a Dolce e Gabbana: "Hanno sfruttato il mio nome"

L'ex calciatore argentino ha citato in giudizio gli stilisti italiani che per una sfilata a Napoli hanno creato una maglia con il numero 10 e il suo cognome senza autorizzazione

Maradona e gli stilisti Dolce e Gabbana

Diego Armando Maradona ha citato in giudizio gli stilisti Dolce e Gabbana. 

L’ex Pibe de Oro ha dato mandato tramite i suoi legali di volere un risarcimento “perché, durante una loro sfilata a Napoli, hanno utilizzato il mio nome, senza alcuna autorizzazione".

"Pur conservando per loro lavoro stima e considerazione sono stato costretto a tutelare i miei interessi violati da una politica di marketing speculativo da parte degli stilisti. Ora attendo con serenità la decisione dei giudici italiani” ha fatto sapere Maradona che si è rivolto al Tribunale di Milano a causa di un capo creato dai due stilisti che richiamava la casacca del Napoli Calcio e poi indossato da una mannequin con il numero “10” e sotto il nome “Maradona”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona fa causa a Dolce e Gabbana: "Hanno sfruttato il mio nome"

Today è in caricamento