Lunedì, 22 Luglio 2024
Veleni

Paola Ferrari, frase shock contro gli islamici: il web la massacra

Su Twitter la giornalista si sfoga dopo il terribile attentato di Nizza, ma i follower la accusano di razzismo

Il tragico attentato di Nizza ha sconvolto il mondo intero, e sono diverse le reazioni che in questi giorni trovano sfogo sui social network. Non è certo passata inosservata quella di Paola Ferrari, che su Twitter si è scagliata contro gli immigrati e il "buonismo" europeo.

"No panico, no guerre civili, ma azioni condivise subito - ha cinguettato - Sospendere passaporto Europeo a Magrebini arrivati negli ultimi 20 anni. Figli compresi". Il tweet ha alzato un vero polverone sul social, poi la giornalista, non contenta, ha continuato: "Loro fanno a pezzi donne e bambini e noi rispondiamo con le cerbottane". 

paola ferrari tweet-2

Pioggia di critiche da parte dei follower, che la accusano di razzismo. "Perché non ammazzarli direttamente tutti? - chiede provocatoriamente qualcuno - Figli compresi. Non sia timida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Ferrari, frase shock contro gli islamici: il web la massacra
Today è in caricamento