rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Veleni

Paola Ferrari senza filtri su Belen: "Bella, furba, ricca e priva di talento"

La giornalista sportiva torna a parlare della showgirl argentina dopo la critiche mosse a 'Balalaika': "Un consiglio? Aprirsi una fattoria"

Paola Ferrari è tornata a parlare di Belen Rodriguez. Ospite di "Non disturbare", il nuovo talk di seconda serata di Paola Perego, in onda su Rai 1, la conduttrice e giornalista sportiva ha confidato con schiettezza il suo giudizio su alcune colleghe. Tra queste appunto Belen, che già qualche settimana fa era finita nel mirino dei suoi tweet dopo la partecipazione a "Balalaika", programma sui mondiali di calcio.

E' stata la Perego a punzecchiare Paola sulla showgirl argentina, consapevole di andare a toccare un nervo scoperto. Così, incalzata più volte, la timoniera di "90° minuto" ha detto la sua: "Bella, furba, ricca. Io l’ammiro perché più furbe non ne fanno. Io dovevo nascere così (...) Se tu riesci ad avere un successo di questo tipo assolutamente priva di ogni goccia di talento vuol dire che sei intelligente e brava (…)". "Vogliamo darle un consiglio?", ha chiesto la presentatrice. "Continuare così, trovare l’uomo giusto, mettere via più soldi possibili e aprirsi una fattoria". Come mai un augurio così triste? "Di sogni ne ha già realizzati tanti. Ha un successo strepitoso, guadagna bene, ha un figlio meraviglioso...". 

I "precedenti" tra Belen e Paola Ferrari

Ma quali sono i precedenti  tra Belen e Paola? Un mese fa la conduttrice sportiva, volto Rai, ha spiegato di non aver apprezzato il mix di calcio e intrattenimento che Balalaika, trasmissione della concorrenza, ha messo in scena e, su Twitter, non ha risparmiato frecciate al veleno contro il programma e gli ospiti. Della trasmissione faceva parte Belen, ospite fissa insieme a Diego Abatantuono e al Mago Forest). "Chiedo ufficialmente a Mediaset - ha scritto la Ferrari su Twitter - dopo un'ora di trasmissione di farmi vedere l'immagine di CR7 prima della punizione. Magari il cell di Belen anche dopo. E qui mi taccio". E ancora:  "Un pezzo di Fifa'. E vai! L'immagine della donna nel calcio si evolve. Che meraviglia". Frecciate che - ha spiegato ieri a Paola Perego - non erano dirette specificatamente alla Rodriguez ma, più in generale, alle scelte autoriali su cui è stata impostata la trasmissione.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paola Ferrari senza filtri su Belen: "Bella, furba, ricca e priva di talento"

Today è in caricamento