Venerdì, 24 Settembre 2021
Gossip

Animalisti vs Giulia Calcaterra, la nuova velina ha maltrattato il suo cane?

Un post della "velina bionda" sul profilo di Facebook, scritto per dare in adozione il suo cane, suscita le reazioni degli animalisti

Giulia Calcaterra ha appena inaugurato il suo ruolo di Velina a "Striscia la notizia", e già si trova al centro di una polemica, che le è costata offese, insulti e anche qualche minaccia.

Il motivo è presto detto: alcuni mesi fa Giulia avrebbe scritto sul suo profilo di Facebook il seguente annuncio, accompagnato dalla foto del suo cane.

REGALO Rottweiler 3 anni e mezzo vaccinato con micro chip. Non posso più tenerlo, chi fosse interessato mi contatti in privato. No canili, no allevamenti, no perditempo. Grazie.

L'animale in questione appare nella foto non certo al top della forma, e questo ha scatenato le ire degli animalisti, tanto più che Striscia è notoriamente un programma che difende a spada tratta gli animali e denuncia con lodevole impegno situazioni di maltrattamento.

Ad  aggravare la situazione  il fatto che attualmente non ci sarebbero più tracce del cane, tanto che sul web girano voci che sia stato addirittura soppresso.

La risposta di Giulia agli attacchi subiti è piuttosto sdegnata - e sgrammaticata, ma non chiarisce affatto il mistero, anzi, sembra deporre a favore del fatto il povero cane sia effettivamente morto: "Senti grandissimo idiota!!!! Quando un cane come una persona muore dispiace.. e io ho pubblicato una foto x ricordarlo alle persone che lo conoscevano!!!! Se poi ci sono persone che invece di commentare con un normale “mi dispiace” commenta facendo domande del tipo come si chiamava o quanti anni aveva mettendo il dito nella piaga io rispondo come ..... voglio!!!! Ci vorrebbe un minimo di cervello in queste cose!".

Un fan risponde poi in difesa di Giulia, asserendo che in fin dei conti la ragazza si era limitata a cercare una sistemazione per il suo cane, e che non era colpa sua se non aveva più la possibilità di tenerlo.

Vedremo i prossimi sviluppi delle vicenda, certo è che, se verranno confermati i dubbi degli animalisti, l'immagine stessa di "Striscia" verrà a soffrirne: ma come, dopo tutto l'impegno profuso per aiutare gli animali, allevare una sorta di "serpe in seno" di questo tipo?

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Animalisti vs Giulia Calcaterra, la nuova velina ha maltrattato il suo cane?

Today è in caricamento