Domenica, 9 Maggio 2021

Adele e il bikini della polemica

L'outfit sfoggiato dalla cantante per il Carnevale di Notting Hill alza un polverone social

Adele con il bikini giamaicano, foto @Instagram

"Buon Carnevale di Notting Hill, o quello che sarebbe dovuto essere, mia amata Londra". Così, su Instagram, Adele ricorda con nostalgia uno degli eventi più attesi dell'anno nella capitale britannica, saltato a causa della pandemia di coronavirus, postando una foto scattata nel 2019.

Leggins, bikini giamaicano e nodi bantu sulla testa, la cantante non avrebbe mai immaginato di sollevare una simile bufera. Se da una parte, infatti, il look afro ha raccolto oltre 4 milioni di like, dall'altra ha scatenato l'ira di non pochi haters che l'accusano di "appropriazione culturale", ovvero quando un bianco si appropria di usi e costumi che non gli appartengono, per puro scopo ludico o goliardico. Secondo i più rigidi attivisti, inoltre, quando un bianco fa suo qualcosa della cultura africana, automaticamente la rende 'cool', mancando di rispetto a secoli di battaglie.

Non era certamente questo l'intento di Adele, e qualche malizioso azzarda addirittura di peggio: "Lo ha fatto per far vedere quanto è dimagrita". Davanti a tanta pochezza, forse, era meglio la polemica sull'appropriazione culturale. 

Happy what would be Notting Hill Carnival my beloved London ????

Un post condiviso da Adele (@adele) in data:

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adele e il bikini della polemica

Today è in caricamento