rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
La rivelazione

Il coming out di Adrian Fartade: “Non sono una persona binaria”

Il creatore del canale YouTube Link4universe ammette: “Ho una paura assurda, ma non voglio più nascondere chi sono”

Con un lungo post su Twitter Adrian Fartade fa coming out. Il divulgatore scientifico, youtuber e scrittore romeno, che vive e lavora in Italia e che si occupa principalmente di astronomia e astronautica, ammette di tremare all’idea di farlo “ma è il mese giusto”.

Il creatore del canale YouTube Link4Universe ammette: “Ho una paura assurda, ma non voglio più nascondere chi sono”. E così inizia a raccontarsi: “Non sono una persona binaria. Magari in futuro vi racconto tutta la storia di come sono cresciuta (passa volutamente al femminile, ndr) e come ho vissuto la pressione sociale e culturale di avere un’espressione di genere (come appaio e come mi comporto) da uomo, per via della mia biologia e basta, nonostante io non mi sentissi in nessuno dei due generi, ed anzi, mi sembrava assurdo dovessero essercene due e basta, come se esistessero solo il bianco e nero e non milioni di sfumature tra di loro. Comunque, ora sto cercando di trovare le forze per raccontarvi questo perché sto piangendo a scriverlo e non so come arriverò in fondo”.

Adrian ci prova e racconta le sue paure. “Crescendo avevo paura di esprimere qualsiasi cosa fosse fuori dal genere maschile per l’ostilità e odio intorno e quando ho provato mi hanno picchiato, lanciato vernice addosso perché avevo lo smalto, chiuso nel bagno femminile per ridere e tanto altro ancora. L’unico riferimento che avevo trovato era un concerto di David Bowie, perché mi sembrava fuori dallo schema dei generi, come mi sentivo anche io!”.

Il divulgatore scientifico spiega poi che la notorietà non l’ha aiutato. “Diventare molto conosciuto in questi anni mi ha bloccato perché avevo il terrore di perdere tutto se non apparivo come da aspettative ma dopo un anno di depressione e ansia e terapia per superarlo, non voglio più nascondere chi sono. Appena ho iniziato a truccarmi, ho iniziato a ricevere minacce, ho perso migliaia di voi su tutti i social, aggressioni fisiche per la strada, gente che grida insulti dalle macchine e molto altro”. Però nonostante tutto, si è fatto coraggio e si è rivelato.

Perché all’inizio del suo lungo post Fartade ha dichiarato che questo è il mese giusto per fare coming out? Perché “è il mese del pride, è il mese in cui si celebra che siamo ancora qui nonostante tutto e non sarò mai da meno! Quindi, anche se fa paura, eccomi”.

Adrian Fartade coming out-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coming out di Adrian Fartade: “Non sono una persona binaria”

Today è in caricamento