Domenica, 18 Aprile 2021

Al Bano, il ricordo di Ylenia a Mosca: "La prima volta qui venimmo con lei, la sento accanto"

Il recente soggiorno del cantante nella città russa, per un concerto, è stato un vortice di emozioni ripensando alla figlia scomparsa

Al Bano

Al Bano ama la Russia, dove torna spesso in concerto, e soprattutto Mosca per lui è un vortice di ricordi legati a sua figlia Ylenia, scomparsa nel 1994. In un'intervista a Oggi il cantante si è lasciato andare alle emozioni più profonde: "Ho pensato a Ylenia. La prima volta che venimmo a Mosca arivammo con lei, che amava questa città. Stavamo in un hotel attaccato alla Piazza Rossa. Stamattina, quando ci siamo tornati, il mio pensiero è stato per lei".

"In un mese imparò a parlare e scrivere in russo - spiega ancora - Parlava e scriveva correttamente in cinque lingue. mava passeggiare la sera e la notte nella Piazza Rossa e oggi ci sono tornato volentieri perché mi sono sentito accanto a lei. Era un piccolo genio Ylenia".

La ragazza, che fece perdere le sue tracce durante un viaggio negli Stati Uniti, è sempre nei ricordi di Al Bano e Romina. E a proposito dell'ex moglie e dei suoi rapporti con Loredana Lecciso svela: "Agli inizi del mio rapporto con Loredana si incontravano e parlavano. Poi hanno smesso, o meglio, Romina ha smesso di parlare a Loredana. Questo non mi è piaciuto. Dovrebbero incontrarsi e parlarsi perché ci sono verità che andrebbero chiarite e affrontate. Tutto dipende da loro".

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Bano, il ricordo di Ylenia a Mosca: "La prima volta qui venimmo con lei, la sento accanto"

Today è in caricamento