Giovedì, 29 Luglio 2021
Vip

Al Bano su Ylenia, la figlia scomparsa: "Romina è convinta sia da qualche parte"

Intervistato a 'Carta Bianca', il cantante pugliese racconta il periodo più difficile della sua vita, legato alla sparizione della primogenita, avvenuta a New Orleans nel 1994

Al Bano e Romina

"E' stato lacerante". Così Al Bano Carrisi ricorda il periodo più difficile della sua vita, quello legato alla scomparsa della figlia Ylenia, sparita misteriosamente a New Orleans nel 1994. Il cantante di Cellino confida a "Carta Bianca" il percorso di accettazione del dramma. Suo e di Romina Power, l'ex moglie da cui si separò consensualmente cinque anni dopo. 

La tragedia comportò per lui il riavvicinamento alla religione. "Ho riscoperto la fede nei momenti più neri della mia esistenza, e quei momenti erano gli anni Novanta - spiega - Prima ho inveito, quando ho perso mia figlia, quando è finito il mio matrimonio, quando tutta la mia favola si era sgretolata”.

Sulla sparizione di Ylenia - che oggi avrebbe 47 anni - dagli anni '90 ad oggi sono state fatte le ipotesi più disparate, sono state seguite le piste più diverse, ma nessuna si è mai rivelata risolutiva. Tanto che lo scorso anno il tribunale di Brindisi ne ha dichiarato la "morte presunta". 

Oggi Al Bano è convinto che Ylenia non ci sia più, Romina, invece, è una madre che non si dà pace, attaccata alla speranza. "Romina ha preso una posizione totalmente diversa dalla mia, lei è convinta che nostra figlia si trovi da qualche parte e che prima o poi si farà viva. Mi piacerebbe che fosse così". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Bano su Ylenia, la figlia scomparsa: "Romina è convinta sia da qualche parte"

Today è in caricamento