Venerdì, 16 Aprile 2021

Alfonso Signorini: "Mi manca un figlio, ma l'utero in affitto lo lascio a Vendola"

Il direttore del settimanale Chi ha un grande desiderio di paternità, ma non vuole realizzarlo andando contro "il corso della natura"

Alfonso Signorini

A 52 anni, con un grande carriera e una vita più che soddisfacente, ad Alfonso Signorini manca solo un figlio. E' grande il suo desiderio di paternità, ma altrettanto grande è la convinzione di non voler ricorrere ad altri metodi, oltre quelli naturali, che gli permetterebbero di diventare papà.

"Mi manca un figlio - ha rivelato in un'intervista a Libero - Ma sono contro ciò che non fa parte del corso della natura. Quando ero insegnante al liceo avevo tanti figli. Da professore ho toccato tutte le corde della paternità. Quando avevo la fidanzata e vivevamo insieme volevamo un figlio ma non avevamo il coraggio, non avremmo potuto mantenerlo. Adesso potrei mantenere una squadra di calcio, ma la vita è cambiata. L'utero in affitto? Lo lascio a Vendola ma non giudico nessuno, vedendo le foto con il figlio, così piene di amore. Dico solo che non è bello vivere in un Paese che non dice nulla sulle adozioni da parte di coppie, single o gay non importa. Ci sono tanti bambini negli orfanotrofi ma per adottare un figlio bisogna fuggire all'estero".

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfonso Signorini: "Mi manca un figlio, ma l'utero in affitto lo lascio a Vendola"

Today è in caricamento