rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Vip

Amadeus: "Quando è arrivata Giovanna ero separato e facevo il mammo"

Insieme da vent'anni, quando si sono conosciuti il conduttore arrivava dalla fine del suo primo matrimonio

Amadeus e Giovanna Civitillo sono una delle coppie più longeve e amate del mondo dello spettacolo. Insieme da vent'anni - sposati dal 2009 - hanno un figlio, Josè, e sono un punto di riferimento l'uno per l'altra. Prima di lei il conduttore era già stato sposato con Marisa Di Martino, da cui ha avuto la sua prima figlia, Alice, oggi 26enne. 

In un'intervista al settimanale Chi, l'ormai ex direttore artistico del Festival di Sanremo ricorda quel periodo: "Quando ho conosciuto Giovanna mi mancava l'amore. Avevo una bambina piccola, ero separato, facevo il 'mammo'. Ero felice, ma mi mancava quella parte. Me ne ero fatto una ragione, ero arrivato a 40 anni dicendomi: 'Dedicherò la mia vita a mia figlia'. Quando è arrivata Giovanna ha portato il sole - racconta - Io sono ombroso, vedo il bicchiere mezzo vuoto. Fuori dal palco ho dei momenti di cupezza, come il clown triste. Lo spettacolo, le giacche colorate, mi permettono di indossare l'abito di Superman o di Batman, ma, quando lo tolgo, sono una persona con le sue fragilità. Giovanna, invece, è il mio bicchiere mezzo pieno". Giovanna aggiunge: "Lui ha portato tutto: l'amore, la complicità, la passione che è la stessa da 21 anni".

Ora che il Festival è finito, Amadeus può esporsi di più e lo fa riferendosi sempre al suo grande amore per Giovanna: "Nella serata delle cover mi sono commosso ascoltando La rondine. È la canzone che dedicavo a mia moglie quando stavamo insieme i primi tempi e io vivevo a Milano e lei a Roma. Il testo ci rappresenta perché parla di una lontananza, di una mancanza". "Ascoltando La rondine ho pianto, mi sono nascosta dietro a mio figlio" continua lei. Tornando alla loro storia, Amadeus spiega qual è la cosa a cui è più grato: "Aver deciso, quando ci siamo fidanzati, di dedicarsi a me e a mia figlia, che allora era piccola. Le ha fatto da amica, da sorella maggiore, capendo che non potevo fare una vita come qualsiasi altro papà. È stata la mia bambina un giorno a dirmi: 'Perché non ti fidanzi con lei?'. Poi è arrivato JOsè e Giovanna, che aveva una carriera avviata - le avevano proposto delle prime serate dopo L'eredità - ha deciso di dare priorità a noi". La decisione di mettere un punto con Sanremo Amadeus l'ha presa soprattutto per la sua famiglia: "Vivo fra Roma e Milano, passo due giorni alla settimana con Giovanna e Josè, e quando faccio Sanremo li vedo ancora meno. Ho fatto questo per cinque anni, ho bisogno di stare con loro, di togliermi mille pensieri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amadeus: "Quando è arrivata Giovanna ero separato e facevo il mammo"

Today è in caricamento