rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Vip

Anna Falchi: "Viva il cat calling, l'uomo ha da puzzà". Piovono critiche

Fanno discutere le dichiarazioni della conduttrice a "Un Giorno da Pecora"

"Viva il catcalling, dopo 50 anni!". Così Anna Falchi, ospite della trasmissione Radio "Un giorno da pecora" condotta da Francesca Fagnani e Giorgio Lauro, ha detto al sua sul cat calling e sugli uomini italiani. Numerose le critiche ricevute in cambio, soprattutto su Twitter, in considerazione della accezione negativa che la definizione di cat calling porta con sé. 

"Ma magari ce ne fossero, io non mi offendo per niente e magari sono pure carucci - ha argomentato Anna nel merito degli uomini che fanno cat calling alla donne - Mi piace, mi fa sorridere..". E ancora: "Noi donne ci lamentiamo sempre che non ci sono più gli uomini virili, che non ci corteggiano più. Eh certo! Se gli mettiamo tutta questa pressione, sono terrorizzati. Lasciamoli esser anche un po’ maschi, anche un po’ rozzi, l’uomo ha da puzzà". 

La stessa Falchi ha ammesso di apostrofare uomini in strada: "Mi è capitato di abbassare il finestrino, avvicinare un bell’uomo e dirgli: ‘Ehi, ciao bel ragazzo, dove vai senza di me?’ Poi dopo sono andata via vergognandomi!". 

Anna Falchi: "Felice se mi fischiano, non capisco le donne che si lamentano del cat-calling"

Critiche in rete. "Buongiorno, passavo di qui per sapere se il Twitter ha già deciso di “cancellare” Anna Falchi", scrive qualcuno. E ancora: "Anna Falchi hai sprecato un occasione per stare zitta credimi. Dire queste cose in televisione è pericolosissimo, in questo modo date ancora più adito ai maschi di fischiare e fare battutine a sfondo sessuale. Io sono stanca di sentire queste cose da delle donne". 

Cos'è il cat calling secondo la Treccani 

La disapprovazione degli utenti è legata al significato offensivo di cui si fa portatrice la pratica stessa del cat calling. E che la stessa Treccani definisce così: "Molestia maschile consistente nell'espressione verbale e gestuale di apprezzamento di natura sessuale rivolto in modo esplicito, volgare e talvolta minaccioso, a una donna incontrata per strada o in un luogo pubblico". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anna Falchi: "Viva il cat calling, l'uomo ha da puzzà". Piovono critiche

Today è in caricamento