rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Vip

Anna Safroncik in lacrime dopo il messaggio dall'Ucraina: "Due bambini appena nati rimasti soli, i genitori sono morti"

Su Instagram il disperato appello dell'attrice ucraina per aiutare i suoi connazionali messi in ginocchio dalla guerra

Anna Safroncik continua ad aggiornare i follower sulla situazione in Ucraina. L'attrice, nata a Kiev, è sconvolta per quanto sta accadendo nel suo Paese - dove vivono il padre, alcuni familiari e diversi amici - e cerca di aiutare come può i suoi connazionali messi in ginocchio dalla guerra. Nelle ultime storie Instagram il suo appello è disperato: "Ho appena letto un messaggio di aiuto che mi hanno mandato degli amici. Due piccoli bambini, nati da poco, hanno bisogno di essere adottati perché i genitori sono appena morti. Vi giro il numero, se si può fare qualcosa".

In poche ore sono arrivati centinaia di messaggi e fortunatamente i bimbi hanno trovato chi si prenderà cura di loro. "Ho tolto il numero perché hanno risolto, grazie per il vostro aiuto" ha detto la Safroncik, che in lacrime ha sfogato tutto il suo dolore: "Quello che sta succedendo è davvero terribile. Io sono fortunata, papà sta arrivando a Roma, ma tutto questo non è giusto. Non è giusto. Dobbiamo cercare di aiutarli. Mi organizzerò e vi darò delle notizie più concrete su dove rivolgervi per aiutare il popolo ucraino. Ci sono tantissime persone in arrivo in Italia che sono rimaste senza casa, tantissime famiglie rimaste senza uomini perché sono rimasti a combattere. C'è bisogno di una mano". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anna Safroncik in lacrime dopo il messaggio dall'Ucraina: "Due bambini appena nati rimasti soli, i genitori sono morti"

Today è in caricamento