rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Vip

"La menopausa è stata un calvario. Nessuno ne parla": Antonella Clerici rivela i problemi di salute

La conduttrice ha parlato in una lunga intervista di alcuni problemi fisici e dell'omertà delle altre donne sulla menopausa

Antonella Clerici ha una parola d'ordine: "sincerità". E questa sincerità la porta anche in tv, nei suoi programmi. Clerici lavora in Rai da una vita e la lascerebbe solo a determinate condizioni, ovvero un'offerta irrinunciabile. Tra poco tornerà in prima serata con The voice Kids programma particolarmente amato da Clerici, che da sempre si spende per far splendere i talenti dei bambini (come dimenticare che Il Volo sono diventati famosi fin da piccoli grazie alla partecipazione di "Ti lascio una canzone", programma condotto proprio da Clerici). 

Antonella però non è solo una grande professionista, è anche una donna e come donna ha dovuto affrontare la menopausa una condizione psico-fisica di cui ancora si parla poco in quanto è considerata un tabù. E di questo, e della gelosia che in passato ha provato nei confronti dei suoi ex, ha dialogato con La Stampa.

"La menopausa è un tabù da abbattere"

Durante le dirette di È sempre mezzogiorno la sua parola d'ordine è "sincerità" e proprio per questo parla senza problemi delle "botte di calore" dovute alla menopausa. Per Clerici la menopausa è stata difficile: "Non potevo fare la cura ormonale e quindi, sotto supervisione medica, ho provato strade alternative ma è stato un calvario. A momenti ci lasciavo la pelle con gli ormoni bio identici. Mi sarebbe piaciuto confrontarmi con altre donne, ma niente: erano tutte sfuggenti. Ho anche avuto problemi di peso, di gonfiore. Quanto all’intimità, la menopausa non è la morte del desiderio però bisogna un po’ 'ingegnarsi'…".

I 60 anni un po' le mettono ansia anche perché chi "lavora in tv ha una pressione in più: non ci è concesso invecchiare. Per lo meno, non a noi donne. A un uomo infatti non si chiede mai l’età, nessuno osa dire 'si è piallato' se fa qualche ritocchino, e li fanno eccome. O anche: il capello brizzolato è chic nei maschi, mentre su di noi invecchia'".

Il rapporto con la figlia e la gelosia in amore

In passato Antonella è stata gelosissima e ammette che in passato aveva avuto ragione. Da quando è nata la figlia, però, è cambiata molto: ha fatto il fioretto di "non essere più così controllante. Devo dire che si vive molto meglio: prima mi alzavo con il chiodo fisso di guardare il cellulare al mio ex e sono arrivata addirittura a pedinarlo. Ora no, anche perché, alla mia età, mica posso stare lì ancora a patire, piuttosto sto da sola".

Clerici con sua figlia Maelle ha un rapporto speciale e poiché si fida di lei "anziché controllarla, punto sul dialogo. È una ragazzina con la testa sulle spalle. È cresciuta come me, in provincia, è alla mano, e quando a scuola la guardavano strano, perché era figlia di, in un secondo è riuscita a conquistarsi tutti. Sogna di fare la veterinaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La menopausa è stata un calvario. Nessuno ne parla": Antonella Clerici rivela i problemi di salute

Today è in caricamento