Sabato, 15 Maggio 2021

Antonella Elia: "Samantha De Grenet è come un gatto attaccato agli zebedei"

Antonella Elia, a Live non è la D'Urso, parla della sua esperienza come opinionista del Gf Vip

Antonella Elia a Live non è la D'Urso

Antonella Elia è stata probabilmente uno dei personaggi più discussi, e spesso mal interpretati, del Gf Vip. La showgirl è nota per la sua lingua affilata e senza freni e per questo si trova spesso in mezzo a situazioni poco piacevoli, come ad esempio il litigio con Samantha De Grenet. Le due adesso non si vogliono incontrare e non si salutano neanche, però si lanciano frecciatine a distanza.

In un video riassuntivo con tutte le opinioni, poco piacevoli, di Elia una frase "Perché si accanisce con le donne?" ha spinto Antonella a rispondere: "Io non mi accanisco con le donne. Ci sono state delle donne come Giulia Salemi, Guenda Goria e Maria Teresa Ruta, che ho amato nella casa del Gf. Le altre mi stanno antipatiche, confermo con tutta me stessa e non rinnego nulla. Ogni volta che incontro la De Grenet trasecolo dall'antipatia. Mi sono controllata, potrei fare anche peggio. Per me è una st****a, è come un gatto attaccato agli zebedei. Sai che sono il tipo che parla in faccia, ma lei non vuole incontrarmi, ed è meglio così. Io mi sono abbassata al suo livello, ero stata chiamata a fare l'opinionista e lei per prima mi ha dato dell'imbecille, io poi ho reagito a mio modo. Potrei definirmi una cafona? Ma io non mi ritengo una cafona, era un litigio cretino tra donne. Io sono indifendibile e ok, ma tanto non lavorerò più".

Antonella Elia è stata un vero e proprio fiume in piena e ha anche aggiunto: "Forse non sono adatta, ma il mio lavoro era esprimere la mia opinione e così ho fatto. Lei è entrata nella casa e ha da subito attaccato Stefania Orlando, poi ha fatto l'amicona. Lei è la falsa, forse gli daranno un ruolo in qualche fiction". 

Pechino Express: Antonella Elia vs Achille Lauro

Prosegue poi con un ex concorrente di Pechino Express, con cui aveva discusso tantissimo, Achille Lauro, che però ha apprezzato tantissimo nella recente esibizione del Festival di Sanremo: «Dai l'ho chiamato Beethoveen e gli ho detto che sarebbe sparito, credo di avergli portato fortuna no? Per me è stato bravissimo a Sanremo. Lauro sei un figo pazzesco». 
 

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonella Elia: "Samantha De Grenet è come un gatto attaccato agli zebedei"

Today è in caricamento