Sabato, 24 Luglio 2021
Vip

Barbra Streisand ha clonato la sua cagnolina morta: "Voglio vedere crescere i suoi cuccioli"

La cantante lo ha rivelato durante un’intervista: i suoi due cuccioli sarebbero frutto della clonazione della cagnolina morta un anno fa

Barbra Streisand

Barbra Streisand ha rivelato di aver clonato il suo cane per ben due volte.

L’attrice settantacinquenne lo ha dichiarato alla rivista Variety e la notizia sta facendo il giro del mondo suscitando un misto di sconcerto e preoccupazione.

La sua cagnolina Samantha Streisand-Brolin, un esemplare di Coton de Tuléar di 14 anni, è morta lo scorso anno e l’artista ha conservato il suo dna prelevato prima del decesso da cellule della bocca e dello stomaco. Costo dell'operazione, circa centomila dollari.

Stando al suo racconto, dunque, le sue due piccole cagnoline, dunque, Miss Violet e Miss Scarlett, dunque, sono il frutto della clonazione.

“Hanno personalità diverse, sto aspettando che crescano, così posso vedere se hanno gli occhi marroni di Sam e la sua serietà” ha dichiarato la Streisand che già possedeva un altro cane, Miss Fanny, cugina di Samantha.

La cantante non ha fornito ulteriori dettagli sull’operazione di clonazione di cani commerciali, per la quale leader mondiale è la Corea del Sud che oggi ha clonato più di 600 cuccioli, molti dei quali inviati negli Usa.

12-3-34

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbra Streisand ha clonato la sua cagnolina morta: "Voglio vedere crescere i suoi cuccioli"

Today è in caricamento