rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Vip

Belen Rodriguez, sigaretta accesa in aereo: atterraggio d'emergenza

La showgirl argentina, in viaggio su un aereo privato da Ibiza alla Grecia insieme al compagno Andrea Iannone, avrebbe fatto scattare l'allarme del velivolo. Il comandante si sarebbe rifiutato di proseguire il viaggio

Tappa forzata in Calabria per Belen Rodriguez. La showgirl argentina, in viaggio su un aereo privato da Ibiza alla Grecia insieme al compagno Andrea Iannone, avrebbe fatto scattare l'allarme del velivolo a causa dell'accensione di una sigaretta, comportando un atterraggio d'emergenza nell'aeroporto più vicino, quello di Lamezia Terme. 

La vicenda - riportata dal Quotidiano della Calabria e che ha trovato conferme in ambienti aeroportuali - si sarebbe verificata alcuni giorni fa, precisamente nella notte tra mercoledì e giovedì. Durante il volo, Belen non avrebbe resistito alla tentazione di aspirare qualche boccata facendo entrare in funzione il sistema d'allarme del mezzo. Non è chiaro se la sigaretta fosse di tipo tradizionale, come sostengono dall'equipaggio, o elettronica, come asserisce invece l’interessata. Fatto sta che comandante del velivolo avrebbe deciso di effetturare subito un atterraggio nell'aeroporto più vicino.

La conduttrice e il campione MotoGp avrebbero poi dovuto attendere per alcune ore l'arrivo di un secondo mezzo che consentisse loro di proseguire il viaggio perché il comandante del primo aereo - che avrebbe avuto un acceso diverbio con la bella argentina - si sarebbe rifiutato di rimettersi ai comandi e proseguire il viaggio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belen Rodriguez, sigaretta accesa in aereo: atterraggio d'emergenza

Today è in caricamento