rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Curare il covid

Bianca Guaccero: "Ho vuoti di memoria dopo aver avuto il Covid-19"

La confessione della conduttrice Rai

Lo scorso aprile Bianca Guaccero si collegò da casa durante una puntata del "suo" Detto, Fatto, per annunciare ai telespettatori di essere risultata positiva al Covid-19.  Passati sei mesi la conduttrice Rai è tornata a parlare dell'esperienza vissuta in prima persona, rivelando le conseguenze di quella positività.

I postumi del Coronavirus

"Ho perso completamente il gusto e l’olfatto e ancora oggi li ho recuperati solo al 50%", ha precisato Bianca durante l'ultima puntata di Detto, Fatto. "E poi dopo la malattia mi capita di avere dei vuoti di memoria. Mi succede all’improvviso, è come se il mio cervello di spegnesse per un momento, non mi ricordo più che cosa sto facendo, a che cosa sto pensando vado nel panico ma per fortuna dura poco". 

La nebbia cognitiva

Un problema di non poco conto, per una conduttrice che ogni giorno è in onda. "Se mi dovesse succedere mentre conduco Detto Fatto sarebbe un disastro!", ha continuato Guaccero. "Comunque il medico ha detto che con il tempo questi vuoti dovrebbero passare". I vuoti di cui parla Bianca sono etichettati come "nebbia cognitiva", conseguenza di carattere neurologico che colpirebbe 1 persona su 20 tra chi ha contratto il Coronavirus, provocando contraccolpi sulle capacità mentali.

40enne, Bianca è stata sposata per quattro anni con il regista Dario Acocella, dal quale ha avuto una figlia, Alice, nel 2014. Il matrimonio si è concluso a fine 2017.

Bianca Guaccero "stuzzica" l'ex fidanzato via social

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bianca Guaccero: "Ho vuoti di memoria dopo aver avuto il Covid-19"

Today è in caricamento