rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Vip

Bruce Willis sta male, la moglie lancia un appello ai fotografi: il video social

Emma Heming ha chiesto di rispettare la condizione difficile dell'attore a cui è stata diagnosticata una grave forma di demenza

"Non avvicinatevi troppo in strada a mio marito, siate più attenti e non gridate, rispettate le sue condizioni": così Emma Heming Willis, moglie di Bruce Willis, è intervenuta con un video social rivolto a fotografi e paparazzi a caccia di immagini del marito. Di recente l'attore, a cui è stata diagnosticata una grave forma di demenza, è stato assediato da fotoreporter mentre era per strada, situazione che gli ha causato molto stress: "Non urlate a mio marito, chiedendogli come sta o qualunque altra cosa. Permettete alla nostra famiglia o a chi è con lui di arrivare dal punto A al punto B in condizioni di sicurezza" ha detto la donna nel filmato in cui ha fatto capire quanto sia difficile una tale condizione anche per chi gli è accanto e deve badare alla sua sicurezza.

Bruce Willis ed Emma Heming sono sposati dal 2009 e hanno due figlie. Un mese fa, circa un anno dopo che l'attore aveva annunciato l'addio alla recitazione a causa di una forma di afasia che gli bloccava il linguaggio, la famiglia di Willis, oggi 67enne, ha fatto sapere che l'attore soffre di una forma di demenza frontotemporale che non può essere curata, comportando un rallentamento nei movimenti, rigidità alle articolazioni, problemi di equilibrio e cambiamenti nel comportamento e nella parola.

"È doloroso ma finalmente adesso sappiamo", avevano detto il 16 febbraio scorso in un messaggio postato sul sito della Association for Frontotemporal Degeneration, Heming e l'ex moglie di Willis, Demi Moore, vicine entrambe al padre dei loro figli in un periodo così delicato della sua vita.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruce Willis sta male, la moglie lancia un appello ai fotografi: il video social

Today è in caricamento