Venerdì, 23 Luglio 2021
Vip

Il passato buio di Cara Delevigne: "Non volevo più vivere"

La top model inglese ha sofferto di depressione durante l'adolescenza, arrivando anche a pensare al suicidio

Cara Delevigne

"Mi odiavo per il fatto di essere depressa, odiavo essere depressa, odiavo le mie sensazioni. Ero brava a dissociarmi completamente dalle emozioni". Cara Delevingne ha spiegato così i momenti difficili della sua adolescenza, quando ha sofferto di depressione, arrivando anche a pensare di togliersi la vita: "Mi mettevo sempre in discussione, dicevo qualcosa e poi mi odiavo per averla detta. Non capivo cosa stesse succedendo ma sapevo che non volevo più vivere".

"Mi piacerebbe tornare indietro per potermi dare un abbraccio da sola - ha raccontato la modella 25enne - Avrei voluto essere consapevole di non essere il mio peggior nemico, di non essere in trappola. Avrei voluto sapere che se tieni duro, perché per me gli anni dell'adolescenza sono stati un vero e proprio inferno, alla fine puoi uscirne".

Fondamentale per Cara in quel periodo l'amicizia con Kate Moss. "Mi ha salvata - aveva rivelato tempo fa la Delevigne in un'intervista - Ha fatto un passo indietro e mi ha sollevato da terra in un momento terribile. Pensavo di essere completamente sola. Poi mi sono accorta di quanto sono fortunata e di quanto sono meravigliosi la mia famiglia e i miei amici".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il passato buio di Cara Delevigne: "Non volevo più vivere"

Today è in caricamento