Carlo Conti: "Mamma da sola e babbo morto, se la quarantena fosse successa 50 anni fa..."

“Mia mamma era sola, perché mio babbo è morto quando avevo 18 mesi, e vivevamo in un piccolo bilocale in affitto”, ha ricordato il conduttore parlando del lockdown trascorso con la moglie e il figlio

Carlo Conti

“Spero in un’estate di vera serenità. Sono ottimista, credo che torneremo alla normalità con intelligenza e attenzione”: parla così Carlo Conti a proposito della situazione attuale ancora segnata da un’emergenza sanitaria che per più di due mesi ha costretto in casa gli italiani. In un’intervista al settimanale Oggi il conduttore ha raccontato la sua quarantena trascorsa in famiglia con la moglie Francesca Vaccaro e il figlio Matteo: “Sono un privilegiato, non mi lamento… Ho pensato che se questa cosa fosse successa 50 anni fa, mi sarei trovato in una situazione difficile: mia mamma era sola, perché mio babbo è morto quando avevo 18 mesi, e vivevamo in un piccolo bilocale in affitto”, ha ricordato: “Lei si dava da fare, con mille lavori e in una situazione del genere non avrebbe avuto i soldi per andare avanti. Pensando a questo, mi rendo conto di quante famiglie oggi si trovano in difficoltà e vanno aiutate”.

Quanto al futuro sente di essere positivo: “Sono ottimista. Confido nei medici, che stanno facendo passi avanti nella cura del virus. Mia mamma era un’infermiera: ora chiamiamo medici e infermieri eroi, ma lo sono sempre stati, lo sono tutti i giorni, la loro è una missione”, il suo commento: “Spero ci sia un lento ma inesorabile ritorno alla normalità, con intelligenza e attenzione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carlo Conti, la quarantena in famiglia 

Durante il lockdown, come tutti gli italiani Carlo Conti si è dedicato ai suoi affetti, dedicando tempo prezioso al suo ruolo di marito e di padre, ma anche a fare ordine al suo studio e ai suoi dischi. “Sono in una fase della vita, sia a livello professionale che umano, in cui desidero solo quello che già ho. Sono un uomo sereno e felice”, ha ammesso il conduttore pronto a tornare in onda su Rai 1 con il nuovo programma Top dieci’ a partire da domenica 14 giugno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Gabriel Garko finalmente libero ma non da certe montature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento