rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Vip

Piero Chiambretti estate da papà dopo la bufera sull'assegno di mantenimento ridotto

A giugno il conduttore è finito sotto i riflettori per aver richiesto una riduzione dell'assegno di mantenimento della figlia

Un'estate in compagnia della figlia Margherita, nata dal matrimonio con Federica Laviosa finito nel 2016, e della quale ha solo ricordi felici. Piero Chiambretti ha trascorso "vacanze esagerate 24 ore su 24" in compagnia della sua bambina che ha 11 anni. "Veder crescere una figlia anche d'estate è impagabile - ha raccontato al settimanale Oggi - perché in inverno lei ha la scuola e io lavoro. D'estate tutto questo non c'è, e il gioco, il divertimento, il vederla sorridere che mi dà così tanta energia sono al centro di tutto Siamo stati in Sardegna, in Liguria, nel Monferrato e anche a Torino. Sono stati momenti diversi ma tutti toccanti". Margherita ha 11 anni "è in una dimensione già avanzata del pensiero, Margherita mi fa domande, e dà delle risposta che sono peraltro utilissime per il nuovo programma (La carica dei 100 e 1, in onda nel 2023 su Canale 5). Piero Chiambretti però solo qualche mese fa è finito su tutti i giornali per una vicenda privata e particolare, come lo sono tutte le 'questioni di soldi'. 

Su tale argomento Chiambretti risponde categorico: "Ho trovato veramente sgradevole il modo in cui sono stato trattato. Mi hanno trasformato nello strangolatore di Boston. Il fatto è che più un personaggio pubblico viene attaccato e infangato, meglio è per la vendita dei giornali. Per fortuna esiste la giustizia; per fortuna ci sarà un'udienza definitiva a settembre".

Chiambretti e la richiesta di ricalcolo dell'assegno di mantenimento per la figlia

A fine giugno Chiambretti si è trovato nell'occhio del ciclone per aver richiesto la riduzione dell'assegno di mantenimento versato per la figlia, da 3.000 a 800 euro. Il conduttore televisivo ha citato in tribunale l’ex compagna Federica Laviosa, mamma della piccola Margherita, per rideterminare al ribasso l’assegno di mantenimento versato. All’assegno da 800 euro chiesto da Chiambretti si aggiungerebbero le spese per l’affitto, il condominio e le utenze dell’appartamento occupato dalla 37enne e dalla bambina (180 metri quadrati in centro a Torino), oltre alla retta della scuola privata frequentata e a eventuali contributi straordinari. Una richiesta sopraggiunta, motiva il legale dell’uomo, a seguito della riduzioni delle entrate di Chiambretti, passate da 55 a 26 mila euro netti al mese. 

Piero Chiambretti e l'assegno alla figlia: il conduttore fa chiarezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piero Chiambretti estate da papà dopo la bufera sull'assegno di mantenimento ridotto

Today è in caricamento