rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
lo sfogo

Chiara Biasi dopo il furto: "Avvilita e traumatizzata". Il commento di Chiara Ferragni

L'influencer affida ai social il suo sfogo: "Si sono portati via un pezzo della mia vita intera"

A qualche ora dal furto subito nella sua abitazione milanese, Chiara Biasi rompe il silenzio sull’accaduto con un lungo post Instagram che racconta lo stato d’animo provato da quanto accaduto.

“Mi sento avvilita, delusa e ancora molto traumatizzata. Sono una donna autonoma, indipendente, forte e che vive sola per scelta ma, nonostante ciò, la sensazione che ho provato quando ho aperto la porta di casa quella notte non la auguro davvero a nessuno, perché l’idea che avrei potuto trovarmi quelle persone davanti mi rabbrividisce da quando ho ripreso coscienza”, scrive l’influencer 34enne soffermandosi soprattutto sulla sofferenza emotiva di gran lunga superiore rispetto alla mera privazione di beni personali che rappresentavano i ricordi di una vita intera, affetti, sentimenti.

“Si sono portati via un pezzo della mia vita intera, dal giorno zero a quella notte, ricordi a cui tenevo morbosamente, non tanto per il valore economico quanto appunto per il valore sentimentale… Tutto ciò che ero riuscita a conquistarmi mi rendeva felice non per mostrare o dimostrare qualcosa a qualcuno bensì perché ce l’avevo fatta da sola”, aggiunge poi Chiara che ai follower spiega come l’assenza social di questi giorni sia dovuta al grandissimo dolore tutto ancora da elaborare.

Il sostegno degli amici

In un momento così difficile Chiara Biasi può confidare nel sostegno delle persone più care: “Sono poche, ma sono mie, le persone che amo e mi stano dimostrando in ogni istante che non sono sola e che tutto ciò che ho fatto e che farei per loro, loro lo farebbero per me”, il pensiero della 31enne a cui stanno arrivando migliaia di messaggi di solidarietà da parte dei fan e, appunto, degli amici più cari. Tra loro anche Chiara Ferragni a cui è legata da una amicizia decennale: l’imprenditrice è stata tra i primi a commentare il suo post con un “Amore” e tre cuoricini simbolo di un affetto che, in questo momento, è prezioso supporto.

Il furto in casa di Chiara Biasi

La notizia del furto in casa di Chiara Biasi si è diffusa ieri. I ladri si sono introdotti nell'appartamento di Milano, in zona corso Venezia, portando via un ingente bottino. È stata la stessa influencer a dare l’allarme una volta rientrata nella sua abitazione, quando ha notato che alcune luci che aveva lasciato accese erano state spente, capendo così che qualcuno si era introdotto nell'appartamento. La conferma poco dopo, vedendo le stanze a soqquadro. Sono spariti abiti firmati, cinque orologi - tra Rolex e Patek Philippe - e gioielli. Stando a quanto finora accertato, i ladri sarebbero entrati da una finestra - la casa si trova al terzo piano - approfittando dell'assenza della Biasi, che era uscita verso le 22 per andare a cena con amici. I malviventi sarebbero poi fuggiti da un'altra finestra, trovata aperta ma non forzata.

“Stiamo facendo qualsiasi cosa perché questa gente venga arrestata, per far sì che altri non subiscano quello che ho patito io: la violazione del mio nido, dei miei spazi, della mia intimità”, ha aggiunto nel suo post Chiara concludendo con un messaggio diretto agli autori del furto: “A voi che purtroppo mi spiate da tanto, voglio dire una cosa: godetevi tutto, le MIE borse, i MIEI gioielli, le MIE gioie, i MIEI orologi, le MIE valigie, i MIEI borsoni, i MIEI zaini, i MIEI beauty case, i MIEI vestiti, i MIEI soldi... e tutto ciò che vi siete presi. Io ho e sono ben di più”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Biasi dopo il furto: "Avvilita e traumatizzata". Il commento di Chiara Ferragni

Today è in caricamento