rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Vip

Chiara Ferragni rompe il silenzio sul cerotto sul braccio: "Ora ve ne posso parlare"

Dopo due settimane l'imprenditrice racconta i motivi di salute che l'hanno indotta a portare la vistosa medicazione

Da due settimane circa i follower di Chiara Ferragni si sono interrogati sui motivi per cui avesse un vistoso cerotto sul braccio. Nonostante sia sempre molto schietta e disposta a soddisfare ogni tipo di curiosità sulla sua vita, stavolta l'imprenditrice digitale non ha risposto all'interrogativo sul perché della benda fino a poche ore fa, quando ha finalmente parlato per la prima volta di una piccola operazione subita per rimuovere un neo. 

"Visto che ho avuto il risultato ve ne posso parlare. Una volta all'anno, adesso una volta ogni sei mesi faccio una visita dei nei perché ho familiarità coi melanomi" ha spiegato su Tiktok Chiara accennando ai casi di tumori della pelle che la inducono a fare prevenzione e controllarli spesso. "Durante un recente controllo è risultato che un neo che avevo sul braccio era leggermente cambiato di colore, per questo i medici hanno deciso di rimuoverlo. Fortunatamente è arrivato il risultato dell'istologico, è tutto ok. Era un neo cambiato e d era da togliere perché poteva trasformarsi in un melanoma". Alla fine Chiara ha voluto invitare tutti a sottoporsi a visite di controllo per scongiurare ogni rischio: "Sono tra i tumori peggiori, ma facendo spesso visite sono quelli più facili da trovare e tenere sotto controllo". 

@chiaraferragni Replying to @Nancy Maria Baghy ? original sound - Chiara Ferragni

Anche Valentina Ferragni invita alla prevenzione 

Chiara Ferragni ha parlato di prevenzione, concetto molto caro anche alla sorella Valentina che in prima persona ha vissuto la paura di scoprire un tumore e rimuoverlo in tempo. "Scoprire di avere un tumore a 28 anni non è stata una passeggiata ma tutto quello che è successo dopo è stato veramente pazzesco" ha raccontato sui social a un anno esatto dalla diagnosi: "Sapere che, nel mio piccolo, raccontando la mia storia, i “sintomi” e la diagnosi del tumore ho potuto aiutare anche solo una persona su questo mondo è veramente qualcosa di cui io sono fiera. Ecco come dovrebbero essere usati i social: per aiutare, per sensibilizzare, per dare una mano anche solo ad una persona dall’altra parte dello schermo". Messaggi importanti quelli delle sorelle Ferragni, apprezzati da migliaia di persone che appoggiano il modo di utilizzare i social come veicolo di informazioni tanto importanti. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Ferragni rompe il silenzio sul cerotto sul braccio: "Ora ve ne posso parlare"

Today è in caricamento