rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
in ufficio

"Cosa ci chiedeva di fare Chiara Ferragni". Parla una ex dipendente

L'influencer riceveva prodotti gratis da tutti i brand, "fatta eccezione per Hermes e Chanel". E faceva una richiesta "particolare" ai suoi collaboratori

Dal libro "Il vaso di Pandoro" di Selvaggia Lucarelli stanno emergendo molti retroscena a proposito della protagonista Chiara Ferragni, alcuni prevedibili e altri meno. Di prevedibile c'è il fatto che nell'ufficio dell'influencer arrivassero tantissimi regali da parte dei brand di moda e non solo, che speravano così di apparire tra le Instagram Stories dell'imprenditrice, forte dei suoi 29 milioni di follower. Di meno prevedibile c'è invece il fatto che lei non presenziasse mai in ufficio: pare che si presentasse poche volte e soprattutto che, quando si affacciava tra quelle stanze, parlasse solo col suo manager Fabio Maria D'Amato e non col resto dei dipendenti.

Chiara Ferragni, flirt con il tennista Alexander Zverev: gli indizi

Ma che cosa se ne faceva Ferragni di tutti qui regali? A raccontarlo è proprio una ex dipendente. Ne arrivavano "tantissimi al giorno, dal beauty ai vestiti agli accessori". Poi, a quel punto, mentre Chiara era a casa, "dall’ufficio le venivano mandate le foto, lei diceva quello che le piaceva o non le piaceva". Una volta fatta questa selezione, una parte dei regali veniva recapitata a casa sua, mentre l'altra veniva posizionata in magazzino e divisa tra le ragazze che lavoravano nel suo staff. "Finivano in una grande riffa, un'estrazione a sorte fra i dipendenti a Natale" racconta ancora la ragazza intervistata da Lucarelli. "Due volte l’anno c’era lo svuotone dall’ufficio, ovvero i dipendenti potevano entrare nella stanza con la roba accumulata che lei non voleva e potevano scegliere quello che preferivano". Una occasione speciale per le dipendenti, visto che praticamente tutti i brand avevano interesse a sponsorizzarsi "tranne Hermes e Chanel perché loro regali non li fanno".

Fedez denunciato per rissa. Arriva la "reazione" di Chiara Ferragni 

Un nuovo amore per Ferragni?

Dopo l'esplosione dello scandalo Pandoro, le cose sono però molto cambiate. È ormai da dicembre infatti che l'imprenditrice digitali non realizza post sponsorizzati per promuovere qualche marchio. Tutte le stories pubblicate sono infatti prive della dicitura "adv" che indica proprio una collaborazione commerciale. Le cose per Ferragni sono precipitate da un momento all'altro, con molti brand che hanno deciso di prendere le distanze dalla loro ex testimonial. Intanto anche la vita privata è nel mezzo delle turbolenze: dopo la rottura col marito Fedez, Ferragni starebbe vivendo un flirt con il tennista Alexander Zverev, che avrebbe incontrato agli Internazionali di Tennis a Roma...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cosa ci chiedeva di fare Chiara Ferragni". Parla una ex dipendente

Today è in caricamento