rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Vip

Clio Make Up torna a sorridere: "A me non frega niente di fare più soldi"

L'imprenditrice digiltale aveva condiviso sui social un video-sfogo in lacrime dove parlava di come il suo mondo, quello del beaty online, «fosse diventato un luogo tossico, dove per avere successo bisogna essere cattivi»

«Dopo, mi sono chiesta: ho fatto bene o ho fatto male?», Clio Zammatteo, a mente fredda, analizza quello che è successo nei giorni scorsi e che l'ha portata a realizzare e a condividere nel suo mondo, quello del web, un video che la ritrae in lacrime, in preda ad uno sfogo contro una realtà diventata tossica.

Lei, la ragazza della porta accanto, partita da Belluno e approdata a New York creando un piccolo impero nel mondo del beaty online, si è mostrata fragile come mai aveva fatto. Un momento di crisi immorlato da migliaia di persone e sulla quale è tornata a parlare. In una recente intervista rilasciata al Corriere della Sera ha spiegato che «quel video di sfogo è nato di getto. Sono umana e ho momenti di fragilità», ha spiegato. Ma è andata anche oltre all'episodio in sè, raccontando che stava vivendo un momento particolarmente difficile perchè una perrsona a lei vicina stava molto malte.

L'imprenditrice digitale ha anche sottolineato come, seppur abbia un fatturato da dieci milioni di euro a lei «non frega niente di fare più soldi, a me interessa la credibilità. Rifiuto il 90 per cento delle sponsorizzazioni che mi propongono. E, prima di accettare, devo provare i prodotti...Poi, alle 17, stacco per andare dalle mie due bambine».

Ammette però che nell’ultimo periodo si è fatta "influezare", è stata più cauta nel parlare «dato che ogni parola viene estrapolata dal contesto e usata per aggredire o per farne un titolo acchiappaclic con finto scoop».


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clio Make Up torna a sorridere: "A me non frega niente di fare più soldi"

Today è in caricamento