rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Vip

Colin Firth vuole la cittadinanza italiana, paura della Brexit

L'attore, sposato con Livia Giuggioli, vive a Londra ma ha anche una villa in Umbria, dove si rifugia appena può

La Brexit spaventa parecchie star. Preoccupato per le conseguenze che potrebbe avere l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, Colin Firth ha deciso di richiedere la cittadinanza italiana. L'attore premio Oscar, 56 anni, è "inorridito dalla Brexit", come fa sapere il Daily Mail.

Firth ha un legame molto forte con l'Italia, visto che da vent'anni è sposato con Livia Giuggioli, dalla quale ha avuto due figli (Luca di 16 anni e Matteo di 13), e pur vivendo con loro a Londra, appena può si rifugia a Città della Pieve, in Umbria, dove ha una villa. 

In un'intervista a un quotidiano austriaco lo scorso autunno, aveva commentato così la Brexit: "Per me questo è un disastro di proporzioni inaspettate. Brexit non ha un solo aspetto positivo. Molti colleghi, tra cui Emma Thompson, sono, come me, europei entusiasti, e ancora non riescono a crederci". Colin Firth potrà conservare il passaporto inglese perché la Gran Bretagna, così come l'Italia, permette la possibilità della doppia cittadinanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colin Firth vuole la cittadinanza italiana, paura della Brexit

Today è in caricamento