Venerdì, 16 Aprile 2021

Coronavirus, Alberto di Monaco: "Sto meglio, ma ho avuto paura"

Le condizioni di salute migliorano, ma resta in isolamento negli appartamenti privati della Rocca di Monaco

Alberto di Monaco

Torna a parlare il principe Alberto di Monaco, da due settimane in totale isolamento negli appartamenti privati della Rocca di Monaco, positivo al coronavirus. "Ho avuto paura, come tutti, quando mi hanno comunicato il test positivo al Covid 19 - spiega in un'intervista al Corriere della Sera - Ora sto meglio, non ho più la febbre e anche la tosse è migliorata, ma una settimana fa ero spaventato e mi domandavo come potevo averlo preso il virus". 

Sono giorni difficili, soprattutto per la mancanza della moglie Charlene e dei figli, Jacques e Gabriella: "Con Charlene ci sentiamo al telefono più volte al giorno, cerco di tranquillizzarla. Ho provato a parlare anche con i piccoli anche se loro sono sempre in movimento, distratti da mille cose come tutti i bambini, è difficile catturare la loro attenzione", sottolinea Alberto che poi aggiunge "dopo tanti giorni sogno di tornare da Charlene e dai gemelli la prossima settimana". 

Quanto all'origine del contagio, il principe ricorda: "Avevo la sensazione di poter averlo preso, perché era risultato positivo il ministro di Stato, Serge Telle con il quale mi ero incontrato per discutere dell'emergenza sanitaria e poi sapevo di una signora di Londra con la quale avevo parlato nella capitale britannica, risultata positiva". Ma quanto al principe Carlo d'Inghilterra, Alberto di Monaco conclude: "Non credo a un passaggio del contagio tra noi perché eravamo seduti su lati opposti del tavolo non ci siamo neanche scambiati una stretta di mano. Spero Carlo non lo pensi e gli faccio gli auguri di riprendersi presto".

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Alberto di Monaco: "Sto meglio, ma ho avuto paura"

Today è in caricamento