Mercoledì, 27 Gennaio 2021

Ladri in casa di Cristiano Ronaldo, svaligiata la villa di lusso a Madeira

Furto nella residenza dell'attaccante della Juventus: tra gli oggetti rubati anche una maglietta autografata

Cristiano Ronaldo

Furto nella villa di Cristiano Ronaldo: a quanto riporta il Diario de Noticias Madeira l’abitazione portoghese da 7 milioni di euro del fuoriclasse della Juventus è stata svaligiata dai ladri che, fra i cari preziosi e diversi cimeli sportivi, si sono impossessati di una maglia della Juve autografata dall'attaccante. Al momento del furto nella casa di Canical, che sorge nel Comune di Machico, nell'arcipelago di Madeira, erano presenti la madre del giocatore Maria Dolores Averio e il fratello Hugo che non si sono accorti di nulla. CR7 era impegnato con la Nazionale portoghese mentre la compagna Georgina si trovava a Parigi per la settimana della moda.

Cristiano Ronaldo festeggia la sua mamma con un Suv e un mazzo di fiori | FOTO

Ladri in casa di Cristiano Ronaldo: la dinamica del furto

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l'intruso sia entrato nella residenza attraverso la porta del garage, aperta da un addetto alla manutenzione. Le telecamere a circuito chiuso interne hanno consentito alla Polizia di vedere il ladro che è stato subito identificato. La villa da 7 milioni di euro sorge sull'arcipelago di Madeira. È dotata di due piscine e un campo da calcio, ed è stata acquistata dal calciatore nel 2015. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di Cristiano Ronaldo, svaligiata la villa di lusso a Madeira

Today è in caricamento