rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
verissimo

Nessuna molestia, Dayane Mello precisa: "Ero cosciente e consapevole di cosa accadeva"

A due mesi da quanto accaduto a La Fazenda, la showgirl brasiliana spiega in tv il suo punto di vista

Sono passati ormai tre mesi da quando i filmati con una Dayane Mello visibilmente incosciente durante una serata trascorsa da protagonista de La Fazenda generarono molto scalpore in Italia e non solo. Allora si parlò di una presunta violenza che la concorrente avrebbe subito da parte di Nego Do Borel, anche lui nel reality brasiliano, circostanza ora smentita dalla diretta interessata. "La verità è che non è mai successo niente, non c’è mai stata una molestia", rivela la showgirl brasiliana. 

Dayane Mello stremata, il doloroso sfogo a 'La Fazenda': "Non ce la faccio più, mi sento umiliata"

Così, Dayane, ospite a Verissimo domenica 16 gennaio, parla per la prima volta in televisione delle presunte molestie di cui sarebbe stata vittima all’interno del reality show brasiliano La Fazenda, andato in onda negli scorsi mesi: “So che sono stata supportata da tantissime donne, ma non posso dire una cosa falsa. Le persone non hanno capito bene la situazione”. E aggiunge: “Io sono sempre con le donne, ma non posso portare sulle spalle un peso di qualcosa che non è successo. Sto bene con me stessa perché ho detto la verità. Ero estremamente cosciente e sapevo tutto quello che stava succedendo”.

L’ex gieffina, infine, si dice rammaricata per le reazioni che ci sono state in Italia: “Molte persone che non mi conoscono hanno strumentalizzato questo episodio, questa è la cosa che più mi è dispiaciuta e che mi ha reso triste. Sono a posto con la mia coscienza ed è l’unica cosa che mi interessa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna molestia, Dayane Mello precisa: "Ero cosciente e consapevole di cosa accadeva"

Today è in caricamento