rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Vip

Elodie sdogana l'egoismo: "Ho pensato a me, per questo sono single"

La cantante romana si apre parlando della sua vita privata, dei rapporto con i genitori e del suo "essere stata egoista" che l'avrebbe portata a non avere un compagno accanto

"Sono stata egoista". Sono le parole di Elodie, la cantante romana tra le più amate in Italia, ragazza intraprendente e donna con un passato difficile e un presente che si è scritta con le sue stesse mani. Elodie, in un'intervista al Corriere della Sera, si è aperta in un racconto intimo e onesto e, tra i vari argomenti trattati, ha parlato anche d'amore.

Elodie ha 32 anni, un papà artista di strada e una mamma modella, ha collezionato in pochi anni di carriera, un disco d'oro per l'album Un'altra vita, nel 2017, due riconoscimenti alla finalissima di Amici 16, il talent show che l'ha lanciata e una candidatura a agli MTV Europe Music Awards nel 2019 per Best Italian Act. Oggi è un'icona di bellezza, un volto tra i più richiesti in TV e una donna che ha sempre il coraggio di dire le cose come stano. L'amore? Anche per l'amore, Elodie, è stata al centro del trambusto mediatico, prima per la storia con un collega di Amici, Lele e poi  per la sua relazione con il rapper Marracash durata dal 2019 al 2021. Oggi Elodie è single (nonostante le voci di un riavvicinamento con Marracash) e lei stessa ammette di esserlo per le sue scelte ben precise che definisce "egoistiche", senza vergognarsi di usare un termine che spesso è considerato tabù.

"Io nella mia vita sono stata egoista - ammette la cantante - altrimenti probabilmente avrei fatto spazio a un'altra persona che, invece, nonc'è". 

Ed è proprio l'egoismo, nel senso positivo del termine, il pensare al proprio benessere, ai propri obiettivi, non perdere di vista se stessi per annullarsi nella coppia, ha far sì che la cantante di Tribale, oggi, non abbia un fidanzato al suo fianco ma stia vivendo appieno la sua vita e la sua carriera. 

Elodie: l'egoismo in famiglia, l'esame di maturità mai dato e Marracash

La 32enne non ha nascosto, inoltre, di essere cresciuta con due genitori che lei stessa ha definito, "un po' egoisti" ma onesti e forse, questo esempio, l'ha portata a essere donna ancora prima di avere l'età giusta per essere definita tale e a smettere di sentirsi figlia già da diverso tempo. 

 “Non è che non mi sono mai sentita figlia - racconta Elodie - Ma a un certo punto ho detto vabbè, io sono figlia mia, padrona della mia vita. Non mi sono più sentita figlia. Ovviamente ho un legame con la mia famiglia, a volte la amo di più a volte di meno, è la normalità. Diciamo che è vero che non mi sento figlia, ma mi sento tanto frutto loro. Non li vorrei diversi da quello che sono perché sarei diversa io. Su certe cose mi viene da rimproverarli e su altre mi viene da dire loro, "bravi".

Elodie ha anche parlato della sua educazione scolastica. A oggi, infatti, la cantante non ha ancora sostenuto l'esame di maturità ritirandosi da scuola a solo un mese prima dall'esame. Ma quella diciottenne si sentiva già grande, già indipendente, voleva già lavorare ma, sotto sotto, aveva anche un po' paura di non farcela. Oggi se ne pente e, sul concetto di fallimento, ammette: "Bisogna lavorare sulla paura del rifiuto. L’insuccesso fa parte dell’impegno, senza impegno non c’è successo e allora bisogna accettare che il fallimento fa parte del successo”. 

E su Marracash ammette: "Ci vogliamo molto bene. Per il momento è complicato ma in questo momento provo tanto amore e non mi interessa come si trasformerà". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elodie sdogana l'egoismo: "Ho pensato a me, per questo sono single"

Today è in caricamento