rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Vip

Enrico Papi al veleno contro un collega: "Il conduttore è il conduttore, il comico è il comico"

Enrico Papi si gode il successo di Guess my age, ma non risparmia una frecciatina velenosa verso Gabriele Corsi, al timone di Reazione a Catena

Enrico Papi sta ottenendo un buon successo con il suo Guess my age, programma in onda su Tv8. In un'intervista a Blogo il conduttore si è detto contento di questo inaspettato risultato. L'ex padrone di casa di Sarabanda, però - che manca dalle reti principali da tempo (a parte la sua partecipazione a Ballando con le stelle nel 2016) - ha lanciato una frecciatina proprio ad colleghi approdati alla tv pubblica.

In particolare si parla di Reazione a Catena. Quando a Papi viene chiesto se gli sia dispiaciuto che non gli abbiamo affidato la conduzione del programma, lui risponde: "È un programma che vidi in America e che portai in Italia perché mi piacque. All'epoca ne parlai con Magnolia, ma non pensai mai a condurlo perché era destinato alla Rai mentre io ero molto preso a Mediaset".

Enrico Papi, che trasformazione: ha perso 18 chili

E' passato qualche anno da quella chiacchierata con Magnolia e, al timone del game show preserale dell'estate di Raiuno c'è Gabriele Corsi. In merito a lui e ai suoi colleghi conduttori, senza fare esplicitamente i nomi, Papi si è tolto qualche sassolino:

"Sui colleghi conduttori io non dico nulla, ma ho visto l'edizione di quest'anno e ho la tentazione di dire, scherzando, il prossimo anno lo conduco io! È talmente bello che... dovrebbe essere fatto per come io l'ho pensato".

Nella stessa intervista, con la schiettezza e l'ironia che lo contraddistingue, Papi ha proseguito:

"Il conduttore è il conduttore, il comico è il comico. Non tutti possono fare i conduttori. Nel caso di Reazione a catena è provato che il format è più forte del conduttore. I conduttori devono fare gavetta. Prima di guidare una Mercedes, è bene iniziare da una Panda. Reazione a catena è un format fortissimo, che merita molto di più. Senza cattiveria".

Insomma, Papi non voleva dire niente sui colleghi, ma con queste parole ha detto tutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enrico Papi al veleno contro un collega: "Il conduttore è il conduttore, il comico è il comico"

Today è in caricamento