Domenica, 13 Giugno 2021
Vip

Eva Henger: "Lucas alzò le mani su mia figlia già dopo due mesi"

L'ex attrice hard svela altri inquietanti retroscena sulla storia tra sua figlia Mercedesz e Lucas Peracchi

Eva Henger

Non si arrende Eva Henger, che continua a sparare a zero sul fidanzato della figlia Lucas Peracchi, accusandolo di essere violento e manipolatore. Accuse rispedite al mittente da Mercedesz stessa, che a 'Domenica Live' ha smentito tutte le parole di sua madre. 

In una lunga intervista rilasciata a Spy, l'ex attrice hard rincara la dose e svela ulteriori dettagli su questa storia: "All'inizio io e mio marito abbiamo accolto Lucas, era molto educato e si comportava bene. Ma poi, già dopo due mesi, ho saputo che lui aveva alzato le mani su mia figlia, le aveva rotto il telefono, l'aveva lasciata in mezzo alla strada. Mercedesz, dopo quel primo strappo, mi chiamò in lacrime e io le dissi di lasciare Lucas, quello non era amore".

La figlia, però, non l'ascoltò: "Il giorno dopo già lo giustificava, dicendo che lo avrebbe perdonato perché era pentito. I violenti sono sempre così, prima ti picchiano e poi si pentono: sarebbe meglio che non lo facessero proprio. Sono venuti insieme a trovarci in Ungheria e Lucas ha chiesto scusa a tutta la mia famiglia. Continuavano a litigare e anche quando andava tutto bene, Lucas doveva fare casino perché deve sfogare la sua rabbia". 

Il racconto di Eva Henger è inquietante: "Si sono lasciati e ripresi, finché lui non mi ha chiamata per screditare mia figlia. Ho subito parlato con Mercedesz e lei mi ha confessato che le botte non erano finite. Ha provato di nuovo a lasciarlo ma quel rapporto è come una droga, un'ossessione".

"Preferirei che Mercedesz si allontanasse da lui - conclude -, ma visto che è innamorata so che non succederà. In ogni caso ho fatto bene a sollevare il problema perché ora Lucas si sente gli occhi puntati addosso e, per un po', non può sbagliare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eva Henger: "Lucas alzò le mani su mia figlia già dopo due mesi"

Today è in caricamento