Lunedì, 2 Agosto 2021
Vip

Fedez al figlio Leone: “Sto lavorando perché il tuo futuro sia migliore del mio passato”

Così il rapper si è rivolto al figlio alla fine dell'ìntervista rilasciata a Peter Gomez a 'La Confessione'

Fedez con Chiara Ferragni e il figlio Leone

La “ferita grande” che gli resta dopo la fine dell’amicizia e del rapporto professionale con J-Ax e Fabio Rovazzi è stato uno dei tanti argomenti affrontati da Fedez nel corso della lunga intervista rilasciata a Peter Gomez nel programma di Canale Nove ‘La Confessione’.

Nella puntata in onda giovedì 5 dicembre il rapper 30enne ha rivelato per la prima volta come l’esito di alcuni esami medici abbia riscontrato il rischio di ammalarsi di sclerosi multipla, malattia neurodegenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale, scoperta che lo ha inevitabilmente indotto a riflettere e a modificare le priorità della sua vita di cui sono parte integrante la moglie Chiara Ferragni e il figlio Leone nato a marzo 2018.

“In questo anno e mezzo è successo un evento importante e difficile che mi ha fatto capire le mie priorità. In una risonanza magnetica mi è stata trovata una demielinizzazione, che è una piccola cicatrice bianca. Devo stare sotto controllo perché può essere – oppure no – che per questa cosa ti venga la sclerosi multipla. Da lì ho preso una decisione abbastanza estrema: non dedicarmi troppo al nuovo disco, non aggiungere date al tour e dedicarmi alla mia famiglia. Ho ritrovato il piacere di fare musica, di scrivere”, ha spiegato Fedez con la voce rotta dall’emozione.

Fedez sulla moglie Chiara Ferragni e il figlio Leone

Durante l’intervista, Fedez ha parlato del suo matrimonio con Chiara Ferragni che non definisce influencer perché  - ha detto - “lo trovo un po' sminuente. Lavora nella moda, ha un brand e trenta dipendenti”.

“Non ci siamo resi conto subito della nostra portata mediatica”, ha poi aggiunto in riferimento alla loro relazione: “Per fare un esempio, quando le ho fatto la proposta di matrimonio durante un mio concerto, abbiamo chiesto di togliere le telecamere dalla diretta, e invece non è stato fatto… Abbiamo capito dopo la bolla che stava scoppiando”. A marzo scorso è nato Leone, il loro primo figlio, che la coppia sin dalle prime settimane di vita, ha mostrato sui social attirandosi le critiche di molti.

“Ci siamo interrogati tanto su questo tema. Siamo una famiglia atipica, i nostri ragionamenti, giusti o sbagliati, non possono essere traslati su altre coppie”, ha spiegato Fedez: “Non ‘esponiamo’ Leone, semplicemente non lo nascondiamo. Non è vero che usiamo Leone per fare pubblicità ai brand, semplicemente gli compro le magliette che mi piacciono. Tenerlo nascosto avrebbe significato avere ancora più paparazzi sotto casa”.

Ed è stato proprio a lui, al piccolo Leone, che alla fine del lungo dialogo con Peter Gomez, Fedez si è rivolto guardando fisso la telecamera. Il ‘compito’ affidatogli dal conduttore è stato quello di lasciare al figlio un messaggio per quando sarà grande: “Chissà se mai la guarderai questa cosa…”, ha esordito papà Fedez visibilmente emozionato: “Se mai Lello dovessi vedere questa intervista, sappi che da quando sei nato io sto lavorando per fa sì che il tuo futuro sia meglio del mio passato”.

E sui social tantissimi sono stati i commenti con cui i telespetattori hanno apprezzato la sincerità di un personaggio che, al di là dei gusti musicali, ha colpito molto per il suo modo di esprimersi e sapersi raccontare.




Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedez al figlio Leone: “Sto lavorando perché il tuo futuro sia migliore del mio passato”

Today è in caricamento