Giovedì, 22 Aprile 2021

Fiordaliso: "Non volevo andare da Barbara d’Urso, ci sono stata violentandomi". Poi il chiarimento sui social

Ospite di Io e Te, la cantante ricorda la madre scomparsa a marzo per coronavirus

Marina Fiordaliso, in arte Fiordaliso, 64 anni, ospite di Io e Te

Ospite di Io e Te, il talk show condotto da Pierluigi Diaco nel pomeriggio di Rai Uno, Fiordaliso è tornata a parlare della scomparsa della mamma, venuta a mancare dopo aver contratto il coronavirus. 

La signora Carla se ne è andata durante uno dei momenti più tragici dell'emergenza, a marzo. E' successo a Piacenza, in Emilia Romagna, tra le zone all'epoca più colpite. "Non ho potuto starle accanto. Questo mi ha fatto veramente stare male", ha confessato oggi Fiordaliso a Diaco, senza riuscire a trattenere le lacrime. Un pianto che ha accompagnato gran parte dell'intervista, compresa l'uscita dallo studio. La stessa cantante ha contratto il Covid, ma è riuscita a superarlo, così come anche la sorella e l'anziano padre. 

Fiordaliso su Barbara d'Urso

In occasione del colloquio a Io e Te, Fiordaliso ha parlato anche di una recente intervista rilasciata a Barbara d'Urso, su Canale 5. "Sono stata da Barbara violentandomi, perché non ne avevo proprio voglia. Non volevo andare finché Barbara mi ha detto: 'Devi venire, perché la gente deve capire', ha ammesso. Il dolore infatti era così grande da rendere dura ogni apparizione pubblica, ma alla fine d'Urso è riuscita a convincerla: "Lei mi aveva fatto capire che dovevo spiegare al pubblico quanto importante fosse restare a casa". 

Dichiarazioni, queste, che si sono prestate all'equivoco. E così, subito dopo la puntata, Fiordaliso ha spiegato che le sue intenzioni non erano quelle di colpevolizzare d'Urso di averla costretta ad andare ospite. "Sono stata travisata dai social e da chi mi ha ascoltato - ha precisato - Non è che Barbara mi ha violentato. Io non volevo andare ma mi hanno convinto che era una cosa da fare per convincere la gente a restare in casa. Lei in questo periodo si è fatta il mazzo per convincere tutti a stare in casa". 

L'intervista di Barbara d'Urso a Fiordaliso

Fiordaliso era stata ospite di d'Urso ad inizio aprile. "Il Covid è un mostro - aveva dichiarato - Non so chi si è ammalata prima se io o la mamma. È molto difficile raccontarlo. Io l'ho accudita per cinque giorni, poi se ne è andata e non l'ho più vista e intanto ero malata anche io. Era una cosa crudele. Poi si è ammalato anche mio papà e mia sorella".

La D'Urso le aveva chiesto della mamma e Fiordaliso straziata dal dolore era riuscita a proseguire il racconto facendosi forza: "L'hanno portata via e non l'ho sentita per undici giorni. Poi mi è arrivata una telefonata ed era mamma che mi diceva ‘sto morendo'. L'infermiera l'ha fatta chiamare perché aveva capito che non c'era più niente da fare".

A causa delle misure restrittive imposte dal coronavirus, non è stato possibile celebrare i funerali. 

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiordaliso: "Non volevo andare da Barbara d’Urso, ci sono stata violentandomi". Poi il chiarimento sui social

Today è in caricamento