Mercoledì, 23 Giugno 2021
Vip

“Flavio Insinna vende lo yacht e dona il ricavato in beneficenza"

A rivelare il gesto è il settimanale ‘Oggi’ secondo cui il conduttore avrebbe venduto la sua barca per 185mila euro e destinato il ricavato alla Comunità di Sant’Egidio per finanziare il corridoio umanitario per i migranti

Flavio Insinna

Secondo quanto riportato dal settimanale Oggi, Flavio Insinna avrebbe venduto Roxana, la sua barca di 15 metri, e donato l’intero ricavato di 185 mila euro alla Comunità di Sant’Egidio. 

La donazione - rivela il numero  del settimanale da oggi in edicola - servirà a finanziare il “corridoio umanitario che da un anno a questa parte ha permesso di soccorrere e trasferire dal Libano all’Italia alcune famiglia di profughi siriani”. 

Partendo dall’atto di vendita dello yacht, Oggi ha ricostruito tutti i passaggi che hanno preceduto il gesto di solidarietà del conduttore che sulla vicenda ha mantenuto l’assoluta riservatezza.

Circa due anni fa Insinna aveva prestato il suo yacht a Medici senza frontiere per i soccorsi lungo la tratta nel mar Egeo. Quando però quel flusso si è interrotto, la Ong ha restituito la barca e Insinna ha deciso di venderla a vantaggio della Comunità di Sant’Egidio per finanziare un corridoio umanitario che da un anno a questa parte ha permesso di soccorrere e trasferire dal Libano all’Italia alcune famiglie di profughi siriani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Flavio Insinna vende lo yacht e dona il ricavato in beneficenza"

Today è in caricamento