rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Vip

Francesca Michielin punge Ornella Vanoni: "Gli anziani lavorino solo se hanno qualcosa da dire"

La cantante di Bassano del Grappa lancia una frecciatina a Ornella Vanoni e chi, come lei, continua a voler continuare a esibirsi e lavorare anche in tarda età

Francesca Michielin sembra avere le idee chiare, da anziana non ha nessuna intenzione di continuare a fare la cantante. Non come alcune artiste che, pur avendo passato gli ottant'anni, non riescono a scendere dal palcoscenico e rinunciare ai riflettori. E il riferimento a Ornella Vanoni è più che palese. In occasione dell'uscita del suo nuovo album, Cani Sciolti, Francesca Michielin ha deciso di lasciarsi andare ed essere anche "scorretta" pur di essere se stessa al 100% lanciano pungenti frecciatine a personaggi dello spettacolo che sembrano non pensarla come lei sul tema. Una versione tutta nuova della cantante, attivista, direttrice d'orchestra e conduttrice tv di appena 28 anni che ha ammesso, in un'intervista con La Stampa, di voler crescere ma senza troppa fretta e che a 64 anni, non ci pensa proprio a continuare a fare questo mestiere. 

"A 64 anni non penso che farò questo mestiere e spero di godermi la vita", ha detto Francesca per poi lanciare una vera e propria frecciatina a Ornella Vanoni che a 88 anni è esibita, ancora una volta, sul palco di Sanremo. 

"La Vanoni è un mito ed è stata una figata sentirla cantare a Sanremo però penso che da anziani si debba lavorare se si hanno cose da dire -  ha specificato l'ex conduttrice di X Factor - Finché una persona più grande è un riferimento va bene ma se un "grande vecchio" si limita a dire che i giovani sono incompleti e superficiali non va bene. Mi sono spesso sentita incompleta e per citare Calvino: "quando ti senti incompleto sei solo giovane". 

Un attacco bello e buono a tutte le persone che, in età avanzata, hanno ancora voglia di far sentire la propria voce e godersi il palcoscenico ma per Michielin, a quell'età, se non si ha nulla da dire se non insulti per i giovani, è meglio stare a casa.

Sembra proprio che Francesca abbia deciso di abbracciare la sua metafora dell'essere come "cani sciolti" come nuova filosofia di vita e chissà quali saranno le sue prossime rivelazioni senza peli sulla lingua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca Michielin punge Ornella Vanoni: "Gli anziani lavorino solo se hanno qualcosa da dire"

Today è in caricamento