Lunedì, 1 Marzo 2021

Francesco Totti pubblica le foto più belle del suo papà: “Starai sempre con me”

L'ex capitano della Roma dedica una rassegna di immagini al padre Enzo scomparso all'età di 76 anni dopo aver contratto il coronavirus

Francesco Totti

Arriva adesso il momento più difficile per Francesco Totti, chiamato ad elaborare nella più intima solitudine la morte dell’adorato papà Enzo avvenuta lo scorso 12 ottobre a causa  del coronavirus. “Ciao papà, ho trascorso i 10 giorni più brutti della mia vita, sapendo che stavi là ‘da solo’ combattendo contro il male e non potendoti vedere, parlare, abbracciare, stringere. Avrei fatto qualsiasi cosa pur di stare là vicino a te”, aveva scritto sui social nelle scorse ore l’ex Capitano giallorosso condividendo con i follower il ricordo di una delle figure più importanti della sua vita, oggi protagonista di una rassegna di foto significative postate tra le storie Instagram.

Lo struggente messaggio d'addio di Totti al padre: "I 10 giorni più brutti della mia vita, devo dirti scusa e grazie"

Francesco Totti ricorda il padre Enzo

“Per dirti ciao” di Tiziano Ferro è il brano scelto da Francesco Totti come colonna sonora delle immagini che mostrano il padre Enzo in alcuni dei momenti più belli della sua vita: con lui bambino al mare, insieme al nipotino Cristian, a bordo di un campo di calcio e poi alle spalle di uno scatto che lo vede alle spalle del figlio. “Sarai sempre con me” scrive l’ex calciatore, come promessa rivolta all’uomo che ha saputo insegnarli tanto e trasmettergli un’eredità di valori ora tramandata con orgoglio ai suoi nipoti.

1-76-15

2-10-71

3-7-36

totti-9-3

Chi era Enzo, padre di Francesco Totti

Conosciuto da tutti con il soprannome 'Lo Sceriffo', Enzo Totti era noto per le sue incursioni a Trigoria per il compleanno del figlio con pizza bianca e mortadella, che per anni hanno scandito il tempo nello spogliatoio romanista. Ex impiegato di banca, viveva a Casal Palocco con la moglie Fiorella e non aveva rinunciato alle abitudini di una vita. Lascia i due figli, Riccardo e Francesco, appunto, e la moglie Fiorella, oltre agli adorati nipoti.

Romano e romanista, era malato da tempo. Un padre esigente. Nel 2014 Francesco Totti al Premio Facchetti, intervistato dal vicedirettore della Gazzetta, Andrea Di Caro, parlava così del rapporto con papà Enzo: "Non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol, lui mi diceva che ne avrei dovuti segnare quattro", ricordava sorridendo l'ex numero 10 della Roma in un'intervista. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Totti pubblica le foto più belle del suo papà: “Starai sempre con me”

Today è in caricamento