rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
vip nel mirino

Prese di mira le abitazioni dei vip: svaligiata anche la casa di Cecilia Capriotti

In poco meno di un mese ben tre furti nelle abitazioni dei vip

In poco meno di un mese sono tre i vip vittima di furti nelle proprie abitazioni. Prima Tommaso Zorzi, poi Martina Maccarone, amica di Chiara Ferragni, e ieri Cecilia Capriotti. Capriotti era in vacanza con la famiglia e quando è tornata a casa ha trovato un bel regalo. Ha condiviso il video e le foto della casa a soqquadro su Instagram: cassetti e armadi aperti, abiti, scarpe, borse e oggetti vari lanciati per terra, insomma un grande caos. I ladri hanno rovistato ovunque nella speranza di trovare oggetti di valore.

Capriotti ha commentato usando poche parole quanto accaduto: "Vi rendete conto?. Questa è la sorpresa che uno trova quando torna dalla vacanza". L'ex gieffina aveva pubblicato sui social le foto della sua vacanza in Egitto, dando così conferma della sua assenza dall'abitazione.

A giugno 2020 anche Diletta Leotta era stata vittima di un furto da 150mila euro. I ladri sono stati presi a aprile 2021 ed è risultato che fossero colpevoli anche del colpo a casa dell'ex giocatore dell'Inter Achraf Hakimi. 

È stato vittima di un furto anche il pilota romano Fabio Di Giannantonio, che dalla prossima stagione debutterà in MotoGp in sella alla Ducati del team Gresini Racing. A fine dicembre sono state rubate dal suo box tute, moto e caschi.

Colpo da 150mila euro in casa di Diletta Leotta: presi i ladri acrobati

casa-cecilia-capriotti-instagram

Schermata 2022-01-13 alle 10.55.55-2

Social: l'arma a doppio taglio

La condivisione sui social delle vacanze e dell'indirizzo della propria abitazione sono due delle attività che la polizia sconsiglia, ormai da anni, di fare per proteggere se stessi e impedire che malintenzionati possano trovare facilmente informazioni delicate.

Durante l'estate, periodo in cui è più probabile partire per un viaggio, l'Agente Lisa, l'agente virtuale per chi viaggia della polizia di Stato, aveva condiviso su Facebook una guida per il corretto uso dei social durante le ferie. Queste possono essere applicate per qualsiasi periodo dell'anno: "Se siete in vacanza evitate di condividerlo sui social. I ladri a volte per prendere informazioni si aiutano proprio con i social network. È facile reperire nomi e cognomi e scoprire se i proprietari sono in casa o in viaggio, per decidere se tentare un furto. Consiglio: per condividere i bei momenti delle ferie estive aspettate di essere tornati a casa. E poi, in caso di lunghi periodi di assenza è bene affidarsi a parenti, amici o al buon vicinato per creare una rete di collaborazione in modo da avere sempre qualcuno che possa controllare che in casa sia tutto a posto".

Quattro ladre svaligiano casa a Martina Maccarone

Dopo essere stati vittima di un furto in casa ci si sente nudi e violati, le mani di sconosciuti hanno toccato abiti e oggetti a noi cari e proprio su questo ha riflettuto Martina Maccherone che subito dopo il furto aveva spiegato che avrebbe modificato il modo in cui usa i social. Su Instagram aveva sottolineato quanto pensasse che la sua casa fosse sicura, aveva scelto il palazzo "in cui vivere anche in base agli elevati standard di sicurezza. Abitiamo a un piano alto e c'è un servizio di portineria, ma non è stato sufficiente. Credo che d'ora in avanti cambierà il mio modo di usare i social. Per tutelare me stessa e la mia famiglia, prenderò le distanze dalla comunicazione totalmente aperta e sincera che ho sempre adottato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prese di mira le abitazioni dei vip: svaligiata anche la casa di Cecilia Capriotti

Today è in caricamento