Domenica, 18 Aprile 2021

Gay Pride, Ambra rivela: "Stavo passando brutto periodo, comunità LGBT mi salvò"

L'attrice 42enne ricorda il periodo risalente all'inizio degli anni Duemila, quando la sua carrierà subì una battuta d'arresto

Ambra Angiolini, 42 anni (Credit foto Instagram)

"Era il World Pride 2000 ed io ero a manifestare per la parità dei diritti #glbt #lgbt sul carro del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli. Non stavo passando un bel periodo, a dir la verità professionalmente parlando, non mi si filava più nessuno". Comincia così il post con cui Ambra Angiolini, 43 anni, rende omaggio al cinquantesimo anno del Gay Pride, che quest'anno per la prima volta salterà la sua storica parata in ossequio all'emergenza coronavirus. 

L'omaggio al Gay Pride di Ambra

Ambra, vera e propria icona della comunità LGBT, ricorda come anche all'inizio degli anni Duemila, ovvero quando la sua carriera stava subendo una battuta d'arresto, vollero lei a tenere alta la bandiera arcobaleno. Il periodo è quello successivo al boom da conduttrice con Non è la Rai e precedente all'inizio della sua carriera televisiva. "Quella bandiera, invece, sventolava per me anche senza vento - scrive - Ripeto e ribadisco che senza l’abbraccio rainbow che dura ormai da più di vent’anni, io forse non avrei capito certe battaglie, non avrei occupato il tempo in cose davvero importanti e non sarei la stessa donna libera che sono oggi. L’amore è amore e che AMORE! GRAZIE". 

mbra gay pride-2

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gay Pride, Ambra rivela: "Stavo passando brutto periodo, comunità LGBT mi salvò"

Today è in caricamento