Martedì, 28 Settembre 2021
Vip

Le gemelle Olsen irriconoscibili al Met Gala: preoccupazione tra i fan

Le indimenticabili piccole pesti del cinema americano sono apparse tristi e col volto scavato sul red carpet dell'evento di beneficenza di New York. Dov'è finito il loro sorriso?

"Cosa diavolo è successo alle gemelle Olsen?". La domanda, postata su Twitter, è solo una delle tantissime arrivate online dopo la sfilata di Mary Kate e Ashley al Met Gala 2017. 

Durante la serata di beneficenza organizzata al Metropolitan Museum di New York, le indimenticabili piccole pesti del cinema americano sono apparse irriconoscibili e imbronciate. Ai flash dei fotografi le attrici non hanno concesso alcun sorriso, mantenendosi algide, con un velo di tristezza negli occhi. A trentun'anni, poi, il viso è apparso scavato, più affaticato di quello delle loro coetanee. Dei sorrisi birichini di un tempo non c'è traccia. 

Immediata la preoccupazione tra i fan. Già in passato, infatti, le sorelline sono finite al centro delle riviste scandalistiche per problemi di depressione e anoressia. "Ci dispiace vederle così", scrive un utente. "Sembrano dei fantasmi", fa eco qualcun altro. 

Negli ultimi tempi, le ex bambine prodigio di Hollywood (esordirono a soli 6 anni nella serie tv statunitense "Gli amici di papà", per poi raggiungere il successo mondiale), sembravano essere riuscite a reinventarsi: entrambe sono lanciatissime nella moda, impegnate con il brand The Row, (il cui fatturato si aggirerebbe intorno 50milioni di dollari l’anno). Anche l'amore non sembra un problema: Mary-Kate è sposata con Olivier Sarkozy, fratellastro dell’ex Presidente francese Nicolas, Ashley è da tornata single solo da poco, dopo una storia di alcuni mesi con il finaziere Richard Sachs.

Dov'è finito il loro sorriso?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le gemelle Olsen irriconoscibili al Met Gala: preoccupazione tra i fan

Today è in caricamento