Sabato, 23 Ottobre 2021
L'annuncio

George Clooney, addio al sogno Casa Bianca: "Preferisco avere una vita felice"

Il divo dice no all'eventuale discesa in politica

Oggi 60enne, due premi Oscar sul comodino, 5 Golden Globe, un BAFTA e un Premio Osella alla Mostra del cinema di Venezia, George Clooney è da tempo noto per il suo attivismo sociale e politico. Da quando il divo ha sposato l’avvocato Amal Alamuddin, nel 2014, in tanti hanno immaginato un suo possibile futuro alla Casa Bianca, in stile Ronald Reagan anni ’80 in chiave democratica, ma il dimenticato Batman di Joel Schumacher ha chiuso a doppia mandata un suo eventuale futuro politico.

What else?

Intervistato da Andrew Marr della BBC, Clooney è stato tranciante. “Io in politica? No, preferisco avere una vita felice”. Un’esistenza che lo vede anche sempre meno impegnato sul set. Negli ultimi 5 anni George ha girato un solo film, The Midnight Sky, da lui anche diretto, dando priorità alla famiglia e ai due gemelli Ella e Alexander, nati nel 2017.

Serenità in famiglia

“Quest’anno ho compiuto 60 anni e ho parlato con mia moglie sul fatto che trascorriamo troppo tempo al lavoro”, ha precisato il divo. “Le ho detto che dovremmo pensare a questi come degli anni sereni. Tra 20 anni avrò 80 anni e quello è un numero reale. Non importa quanto avrai lavorato, cosa avrai mangiato, avrai pur sempre 80 anni! Per questo bisogna vivere e godere al meglio di questi anni”.

La scorsa estate si era parlato di un terzo figlio in arrivo per George e Amal, ma non ci sono mai state conferme dirette da parte dei diretti interessati.

Elisabetta Canalis e la storia con George Clooney: "Ricordo bello ma stressante, non fu facile"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

George Clooney, addio al sogno Casa Bianca: "Preferisco avere una vita felice"

Today è in caricamento