rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Vip

George Clooney ricorda la malattia in tv: "In questa foto avevo la paralisi di Bell"

L'attore ne ha parlato al "Jimmy Kimmel Live!", mostrando i dettagli del suo giovane volto al pubblico televisivo

Una foto mostrata in tv dal conduttore del popolare show americano Jimmy Kimmel Live! ha dato a George Clooney l'opportunità di raccontare della paralisi che lo colpì al volto quando aveva 15 anni. Con l'ironia consona al momento televisivo che prevede d'intrattenere pubblico e ospiti con qualche immagine del passato, l'attore premio Oscar ha voluto commentare l'espressione immortalata nello scatto dove figurava da adolescente, con un look anni Settanta e un sorriso che celava quanto gli era accaduto poco prima. 

"Aspetta, voglio farti notare una cosa, perché riderai e farai una battuta. Ho la paralisi di Bell lì e metà della mia faccia è paralizzata" ha spiegato Clooney, usando poi la mano per coprire metà della faccia nella foto e far notare la differenza tra una parte e l'altra: "È una faccia completamente diversa". Per quanto contraddistinto da una chiara ironia, l'accenno a questa pagina del suo passato ha lasciato spiazzato lì per lì il presentatore Jimmy Kimmel che ha comunque sorriso con il suo ospite e proseguito con la rassegna fino alla foto in bianco e nero che lo ritraeva sorridente e bellissimo nell'ultimo anno di liceo.  

Cos'è la paralisi di Bell di cui ha sofferto George Clooney

La paralisi di Bell è una forma di paresi che interessa il nervo facciale e blocca metà del viso. Dovuta a un'infiammazione improvvisa del settimo nervo facciale di origine ignota, ha come principale conseguenza quella di bloccare i muscoli del volto. Un angolo della bocca resta inclinato verso il basso, la fronte è distesa, mentre la palpebra inferiore è rilassata e diventa impossibile chiudere l'occhio. Nella maggior parte dei casi questa paralisi scompare dopo pochi mesi. 

In passato George Clooney aveva confidato quanto questa condizione abbia segnato negativamente la sua giovinezza: "È stato il momento peggiore della mia vita… Ma l'esperienza mi ha reso più forte" aveva raccontato, ripercorrendo il disagio enfatizzato anche dal bullismo di cui è stato vittima a scuola. 

George Clooney al Jimmy Kimmel Live!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

George Clooney ricorda la malattia in tv: "In questa foto avevo la paralisi di Bell"

Today è in caricamento