Giovedì, 21 Ottobre 2021
Vip

Giacomo Urtis, lo sfogo a Pomeriggio Cinque: "Ho paura, vivo con una guardia del corpo"

L'ex naufrago, preso di mira dagli hacker, sta vivendo un incubo da mesi: clonato il suo telefono, continue le pressioni

E' sfinito Giacomo Urtis, da settimane preso di mira dagli hacker che hanno clonato il suo telefono e continuano a invadere la sua privacy in ogni modo, nonostante la denuncia.

L'ex naufrago si è sfogato a Pomeriggio Cinque: "Ho avuto una truffa di identità. Hanno clonato il mio cellulare e lo usano per chiamare personaggi famosi e insultarli. Hanno chiamato Valeria Marini, Emilio Fede, Francesca Cipriani, Alba Parietti". Ed è stata proprio la Parietti, qualche settimana fa, a lanciare l'allarme. La showgirl, bersagliata da chiamate piene di insulti e minacce, ha postato su Facebook il numero del presunto stalker, che così si è scoperto intestato a Urtis, avvisato immediatamente.

La polizia sta cercando di risalire all'identità dell'hacker, ma nel frattempo il chirurgo dei vip ha preso provvedimenti: "Una volta si sono finti addirittura poliziotti. Ho assunto una guardia del corpo perché ho davvero paura. Ho una guardia giurata in casa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Urtis, lo sfogo a Pomeriggio Cinque: "Ho paura, vivo con una guardia del corpo"

Today è in caricamento