rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Vip

Gina Lollobrigida, Andrea Piazzolla spiega cosa farà con la sua eredità: le dichiarazioni in tv

L'assistente personale dell'attrice ha raccontato a "La Vita In Diretta" come intende destinare la parte del patrimonio ricevuto in eredità

Il testamento di Gina Lollobrigida è stato reso noto otto giorno dopo la sua scomparsa, avvenuta lunedì 16 gennaio a 95 anni. In questa settimana tanto si è detto della grande attrice, del suo talento riconosciuto in tutto il mondo come della sua popolarità accresciuta grazie a film immortali, ma pure di una vita privata particolarmente esposta alle cronache per via dei rapporti turbolenti con il figlio Andrea Milko Skofic. Al suo fianco, fino alla fine dei suoi giorni, l'assistente personale Andrea Piazzolla, nominato insieme al legittimo erede come destinatario della metà dei suoi averi che ammonterebbero a 10 milioni di euro circa. 

E proprio di questo importante lascito, Piazzolla ha parlato nel programma La Vita In Diretta poco dopo l'apertura del testamento, assicurando che non terrà per lui quei soldi avendo deciso di destinarli ad un fondo costituito per far conoscere l'arte di Lollobrigida in tutto il mondo. 

Andrea Piazzolla parla del testamento di Gina Lollobrigida

Intervistato da Alberto Matano, Andrea Piazzolla ha avuto ancora una volta parole piene di affetto e gratitudine per Gina Lollobrigida. "Gina per me era tutto. La mia giornata, il mio tempo. Condividevo con lei gli amici, tutte le occasioni, Natale, Capodanno. Era una donna che andava oltre" ha detto ricordando l'attrice con cui ha vissuto fino agli ultimi giorni della sua vita.

Quanto alla parte di eredità di cui è stato destinatario: "Questi soldi confluiranno in un fondo, un trust" ha affermato, "Gina ha designato una persona che tutti conoscono, che è Orazio Pagani, una persona capacissima, sensibile, una persona onesta. Continuerò a imparare da qualcuno, senza di lui non saprei da dove iniziare. Sono grato a Gina per questo ruolo. La promessa che le faccio è che non la tradirò mai. La metà che ha lasciato a me desidero che sia messa a disposizione per i suoi desideri, quindi far conoscere l’arte. La mia parte sarà totalmente messa all'interno del trust che si occupa di queste cose. Non prenderò nemmeno un centesimo".

Il discorso è poi proseguito con un messaggio al figlio di Gina: "Lei desiderava non lasciare nulla al figlio, la sua volontà è nota. Mi rivolgo al figlio, gli chiedo di rispettare la volontà della madre e di mettere anche la sua metà per onorare quello che ha fatto la madre. Glielo chiedo pubblicamente". Piazzolla, inoltre, ha assicurato di non sapere di essere stato destinatario della metà del patrimonio dell'attrice. 

Il processo contro Andrea Piazzolla

Attualmente è in corso un processo che vede imputato Piazzolla per alcuni fatti riscontrati dal tribunale tra il 2013 e il 2018 quando, secondo i giudici, l'ex assistente di Gina Lollobrigida avrebbe sottratto all’attrice contanti e beni per un valore complessivo stimato di circa 3 milioni di euro. La denuncia è partita dal figlio Milko insieme al nipote Dimitri e dall'ex marito della diva, l’imprenditore spagnolo Francisco Javier Rigau. A tal proposito, Piazzolla ha affermato: "Milko Skofic, Dimitri e Rigau hanno fatto questa denuncia nei miei confronti dicendo che ho allontanato tutti, isolato Gina, sfrattato il nipote e che sono sparite delle cose. Nel processo sembra sia stato dimostrato che lo sfratto fosse iniziato due anni prima che arrivassi io, che i rapporti tra Milko e la mamma non fossero buoni, che la volontà di vendere determinate cose è venuta da Gina, non da me. Questo lo hanno detto i professionisti che si sono interessati alle vendite, non io".

Quanto ai soldi che sarebbero spariti, Piazzolla ha spiegato di aver già parlato in tribunale: "Gina ha sempre avuto un alto tenore di vita, come una diva che vive nel suo splendore. Il reato di truffa si concretizza se c'è un ingiusto profitto patrimoniale".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gina Lollobrigida, Andrea Piazzolla spiega cosa farà con la sua eredità: le dichiarazioni in tv

Today è in caricamento