Domenica, 1 Agosto 2021
Vip

Bufera su Giulia Salemi per le parole su Raffaella Carrà

Il tweet della dicordia condiviso dalla influencer

Giulia Salemi e Raffaella Carrà

Non è stato apprezzato da tutti il gesto di Giulia Salemi nei confronti di Raffaella Carrà. Anzi, secondo qualcuno, l'influencer si sarebbe dimostrata addirittura "irrispettosa" nei confronti dell'icona tv, scomparsa a 78 anni lunedì. Il motivo? L'omaggio di Giulia mette al centro la sua popolarità social e non la carriera della showgirl.  

Che cosa ha combinato Giulia Salemi

Partiamo dall'inizio. Ieri Giulia ha ottenuto da Twitter l'abilitazione ad avere la famigerata 'spunta blu', ovvero quel bollino azzurro che sancisce ad un utente l'autorità di personaggio televisivo. Per festeggiare questo traguardo, l'ex concorrente del Grande Fratello Vip ha tirato in ballo proprio Raffaella. "Il primo tweet con la spunta blu lo dedico alla Regina delle Regine #CiaoRaffaella", si legge. Apriti cielo. 

Tra i tanti like, circa 5mila, anche molte critiche: "Questo tweet è irrispettoso. Cosa c'entra la spunta blu con la memoria di Raffaella? Poteva benissimo dedicarle delle belle parole senza mettere in mezzo il verificato di Twitter", si legge. E ancora: "C’è un po’ di tweet in questo imbarazzo", ironizza qualcuno. 

Le critiche a Lorella Cuccarini

Ma Giulia non è certo la sola. Tra le polemiche nate attorno agli omaggi condivisi dai colleghi del mondo dello spettacolo, alcune hanno riguardato le showgirl Lorella Cuccarini ed Heather Parisi, ad esempio. La prima è stata accusata di aver compiuto una giravolta, ovvero di essersi pronunciata in passato contro Raffaella, per poi elogiarla post mortem. Atteggiamento che avrebbe trovato la critica di Heather, sua acerrima nemicamatissima. 

Le parole di Angelo Perrone, agente di Raffaela 

E non è finita qui. E' stato lo stesso manager di Raffaella, ovvero Angelo Perrone, a criticare le esternazioni di alcuni volti tv. "Come chi dice, come Giancarlo Magalli, che accettò ‘Pronto, Raffaella?’ perché era in un momento di affanno della sua carriera: ma se veniva dal successo di Fantastico 3!", ha affermato. Poi, una stoccata a Pippo Baudo: “Dice che il suo rammarico è non aver lavorato con lei, ma lei non lo avrebbe mai voluto per rispetto per Corrado. Non avrebbe mai lavorato con lui. Ricordo che prima del Sanremo del 2001 Baudo scrisse una lettera sul Corriere dandole i 10 comandamenti per condurre il Festival. Lei si dispiacque, ma non replicò. Era il suo modo".

Raffaella Carrà, l’agente Angelo Perrone contro Pippo Baudo e Giancarlo Magalli: "Sento falsità"

giulia salemi raffaella carrà-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera su Giulia Salemi per le parole su Raffaella Carrà

Today è in caricamento