Giovedì, 15 Aprile 2021

Coronavirus, Giuliana De Sio confessa: "Ho avuto forma molto grave, inimmaginabile"

A marzo l'attrice 64enne è stata ricoverata allo Spallanzani di Roma dopo aver interrotto una tournée teatrale. Solo oggi racconta l'inferno vissuto

Giuliana De Sio, 64 anni (Foto Ansa)

E' stata uno dei primi personaggi pubblici a comunicare di aver contratto il coronavirus. Nel pieno del lockdown, a metà marzo, Giuliana De Sio ha raccontato di aver interotto la tournée e di essere stata ricoverata. Da subito la situazione è apparsa seria: "Durante il covid ho cercato di sopravvivere, perché ce l’ho avuto in una forma molto grave", confessa oggi in tv, dopo che per tanto tempo ha preferito mantenere il riserbo sulla questione.  

Giuliana De Sio: coronavirus in forma grave

De Sio è stata curata all'ospedale Spallazzani di Roma. Oltre alla lotta fisica, l'artista 64enne lascia intendere che grossa parte delle energie è a investire nella forza mentale, a causa delle condizioni a cui sottopongono le terapie. "L’isolamento è una cosa che non si può immaginare. Stare chiusi a chiave dentro una stanza da solo, a combattere con un respiro che c’è e non c’è, senza che nessuno possa entrare... È stata un’esperienza molto traumatica, ma ne sono uscita bene. L’ho superato molto bene grazie alla forza della mia testa. Ho avuto più paura dell’intrappolamento che di morire, anche se stavo rischiando. Ma la mia paranoia era quella di stare chiusa". 

Per questo quando poi è guarita e tornata a casa, non temeva il lockdown, una vera e propria passeggiata rispetto all'inferno passato fino a quel momento. "Ero così felice di essere tornata a casa che per me il lockdown è stato un momento di libertà rispetto all’isolamento dell’ospedale. Ho vissuto l’angoscia al contrario. A casa ero felice e rilassata". 

Giuliana De Sio e il coronavirus, il decorso della malattia

In passato Giuliana ha confidato alcuni dettagli circa lo sviluppo della malattia. I sintomi sono cominciati a metà febbaio: "Non ho mai avuto febbre alta, sempre a 37 e mezzo. E per circa 4 giorni. Poi ho chiamato il dottore". A chi le chiede come mai non ha contattato prima i medici, Giuliana risponde: "Se all'epoca vi fosse venuta una febbricciola come la mia, non vi sarebbe mai venuto in mente che poteva trattarsi di coronavirus. Un mese fa (dunque a metà febbraio, ndr) in Italia ancora non se ne parlava in questi termini, se non come di un virus che era diffuso in Cina". 

Giuliana De Sio oggi

Oggi De Sio si gode l'estate. Su Instagram infatti è tornata a condividere scatti per raccontare ai fan come sta trascorrendo l vacanze, tra viaggi in Toscana e spostamenti di lavoro. "Niente può fermarmi", ha scritto su una maglietta. "E' bello vederti sorridere", scrivono i follower. 

#firenze ... niente mi fermerà!!!

Un post condiviso da Giuliana De Sio (@giulianadesiovera) in data:

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Giuliana De Sio confessa: "Ho avuto forma molto grave, inimmaginabile"

Today è in caricamento