Sabato, 27 Febbraio 2021
la decisione

Il marito di Guendalina Tavassi si cancella da Instagram dopo il furto dei video intimi

Umberto D'Aponte abbandona il social network dopo l'hackeraggio del cellulare della moglie a cui sono stati sottratti filmati privati

Guendalina Tavassi e il marito Umberto D'Aponte (Instagram)

Il furto dei video intimi contenuti nell’account iCloud di Guendalina Tavassi e diffusi in rete ha destato profondo sconcerto nella ex protagonista del GF che immediatamente ha sporto denuncia alla polizia insieme al marito Umberto D’Aponte. A distanza da una settimana dall’accaduto, ieri la coppia ha raccontato nel programma ‘Live – Non è la d’Urso’ l’amarezza di essersi vista oltraggiata nella propria vita privata, sconvolta da un gesto che, oltre ad essere meschino, costituisce anche un reato.

Guendalina ha spiegato quanto la vicenda abbia turbato la vita famigliare e soprattutto il marito, scioccato dalla vicenda: “Lui lui soffre più di me”, ha confidato la donna al pubblico di Canale 5 riferendosi allo stato d’animo del marito che ha preso la parola per confermare quanto la grave vicenda lo abvbia sconvolto. “Sto molto male, sono arrabbiato per quello che io e la mia famiglia stiamo subendo. Guenda è più forte di me, io sto proprio male. Sto con lei da 8 anni ma sono una persona normale, non sono abituato ai social e alla televisione”, ha affermato D’Aponte: “Mi fa rabbia perché non sono hanno distrutto la vita della mia famiglia, ma ci sono persone che speculano, parlano male. Stiamo subendo violenza psicologica”.

In conseguenza all’accaduto, D’Aponte ha quindi deciso di cancellarsi dai social: il suo account Instragram umbydap84 adesso risulta disattivo, a dimostrazione di quanto l’episodio abbia sconvolto anche la sua vita social.

Revenge porn, Guendalina Tavassi: "Sono forte per mio marito, lui soffre più di me"

Chi è Umberto D’Aponte, marito di Guendalina Tavassi

Umberto D’Aponte è un imprenditore napoletano, marito di Guendalina Tavassi dal 2013. La coppia ha due bambini, Chloe e Salvatore, a cui è andato il pensiero di entrambi appena saputo del furto dei video della donna destinati al compagno. “Mi è crollato il mondo addosso”, lo sfogo di D’Aponte: “Da uomo l’ho presa male perché far vedere l’intimità di mia moglie a tantissime persone è una cosa che mi ha fatto male, una cosa che conosciamo solo io e lei farla vedere a tutti e magari riderci anche sopra con qualche battuta mi fa stare male”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il marito di Guendalina Tavassi si cancella da Instagram dopo il furto dei video intimi

Today è in caricamento