Giovedì, 24 Giugno 2021
nuove confessioni

Harry, nuove clamorose rivelazioni: "Alcol e droghe per non pensare alla morte di mia madre"

Il secondogenito di Carlo e Lady Diana si racconta ancora nel nuovo documentario di Oprah Winfrey "The Me You Can't See"

Harry

È un fiume in piena il principe Harry. Dopo le recenti rivelazioni inerenti al suo passato, il secondogenito di Carlo e della compianta Lady D torna ancora a riempire le cronache internazionali con nuove clamorose rivelazioni destinate a far rumore.

"Ho vissuto un incubo" ha raccontato stavolta il duca di Sussex nel nuovo documentario con Oprah Winfrey 'The Me You Can't See', in onda da oggi su Apple Tv, parlando di alcol, droghe, ansia e attacchi di panico come elementi del periodo più buio della sua vita successivo alla morte della madre. Il periodo a cui fa riferimento è quello dai 28 ai 32 anni: "Bevevo tanto alcol quanto se ne beve in una settimana. Non perché mi divertissi ma perché cercavo di nascondere il dolore" ha confidato parlando di quei weekend trascorsi in preda all’angoscia: "Prendevo droghe per sentire meno".

Harry ha anche ricordato i funerali di Lady Diana avvenuta il 31 agosto 1997. Le immagini di lui, allora 12enne, nel corteo fecero il giro del mondo: "Quello che ricordo più nitidamente è il rumore degli zoccoli dei cavalli. Era come se fossi uscito dal mio corpo, come se camminassi facendo quello che ci si aspettava da me. Mostravo un decimo delle emozioni che tutti mostravano: questa era mia madre, non l'avete nemmeno mai incontrata".

“Carlo e William non incontrano Harry senza testimoni. La regina? Ecco perché non abdicherà”: il futuro della monarchia dopo Filippo 

Harry e il percorso di terapia

Nel documentario che ieri ha anche visto protagonista Lady Gaga, Harry ha poi ammesso di essere andato in terapia, spinto dalla moglie Meghan: "Sapevo che se non avessi fatto la terapia e non mi fossi sistemato, avrei perso questa donna con la quale volevo passare il resto della mia vita. Quando mi ha detto: ‘Penso che tu debba vedere qualcuno’, è stata una reazione a una discussione che abbiamo avuto. In quel litigio, senza saperlo, sono tornato all'Harry di 12 anni". 

Un racconto forte quello del principe che si aggiunge ai recenti precedenti sempre volti a condividere pubblicamente le difficoltà affrontate nella famiglia reale, ormai lontana da ogni possibile riconciliazione. I rapporti di Harry con il fratello William e il padre Carlo, infatti, sembrano definitivamente compromessi, contrassegnati solo da una breve tregua durante i funerali del nonno Filippo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Harry, nuove clamorose rivelazioni: "Alcol e droghe per non pensare alla morte di mia madre"

Today è in caricamento